Manuale di Nonna Papera

Elenco ricette
la focaccia del paleolitico
burro di acciughe
tè imperiale fior di pesco
le 7 marmellate di Enrico VIII – susine
il dolce saladino
i biscotti del drago
pesche del volga
il grog dello spiffero
costolette alla viennese
bistecche alla bucefalo
crema uh-uh mongola
stracciatelle unne
il ciambellone di Achille
bocconcini Ezechiele
castagnaccio all’oncle picsou
biscotti tre Re
panettone a sorpresa
spuma di neve
la pasta sfoglia
farinata d’avena
torta allo zenzero
i biscotti della Brigitta
marmellata di limoni
pissaladiera
torta monna lisa
le chiacchiere delle sirene
bibita emme maiuscola
torta Beatrice
gelatina sottocoperta
torta mongolfiera
marmellata di Cuzco
salame vichingo
salsiccette yè-yè
mele alla bella Elena
la merenda di linneo
biscottini stampati
la tortilla di castiglia
la frittata di Paride
fagiolata spartana
marzapane dell’odalisca
kaab el ghzal – corna di gazzella
la temucin bistecca
frullati in tavola pitagorica
Alessandro in macedonia
torta Elisabetta
le 7 marmellate di Enrico VIII: susine Claudia
torta di mele
mele in gabbia alla Newton
risotto al salto
le 7 marmellate di Enrico VIII: pesche
le 7 marmellate di Enrico VIII: fragole
le 7 marmellate di Enrico VIII – ciliegie
l’insalata delle bergamotte
cioccolata hasta la vista
crema armena

4 pensieri su “Manuale di Nonna Papera

  1. Sabrine d'Aubergine ha detto:

    Cara Arianna,
    la tua storia con il Manuale è carinissima!
    Ho riletto il post due volte per essere certa di aver capito proprio bene, e quando tutto mi è stato chiaro… mi si è allargato un sorriso!
    Ti auguro meravigliosi pomeriggi in cucina con la tua bambina, certa che questo "imprinting culinario" sarà un dono che porterà con sé per sempre.
    Adesso corro a mettere anche i tuoi post nella pagina della raccolta, per la quale non è ancora previsto un aggiornamento del pdf. Ma siccome la riedizione del Manuale ha dato nuovo impulso ai ritardatari… mai dire mai! in fondo, dopo più di quarant'anni, cosa vuoi che sia qualche mese in più?
    Un abbraccio a entrambe, in attesa di ricevere notizia di altre ricette,

    Sabrine

Lascia un commento