Riso e coste

svezzamento-riso-coste-architect-of-taste
Oggi vi parlo della storia del trenino che vedi in foto.
Quel trenino ha 33 anni, me lo portò mio padre quando avevo solo qualche mese, comprato proprio a Milano.

Non ho ricordi di giochi con questo trenino però mi ricordo che lo tenevo sopra la casa delle barbie, in bella vista, e lì è rimasto finché la casa non venne smontata. Poi finì sulla mia scrivania, poi dopo un paio di traslochi del trenino non c’era più traccia, perso in chissà quale scatolone.

Quando rimasi incinta di Cecilia mi ricordo che andai a rovistare in tantissimi scatoloni di miei vecchi giocattoli per cercarlo ma niente, non lo trovai. Poi Cecilia nacque e gli anni passavano, poi sono rimasta incinta di Cornelia e quest’estate, quando siamo stati un po’ di giorni a Roma per far conoscere l’ultima arrivata ad amici e parenti, ecco che cercando un mio vecchio tutù, nello scatolone dei vestiti di carnevale salta fuori questo trenino!
Ero così felice! Da allora segue Cornelia in ogni stanza, e devo dire che con la sorella viene spesso litigato ma è composto da quattro pezzi quindi il modo per metterle d’accordo c’è sempre.

La cosa che mi fa più ridere è il fatto che questo trenino è “tornato” a Milano, sembra quasi una cosa assurda!

Trenino a parte, il riso di oggi è un piattino molto gustoso che piace tanto anche a noi. Un diverso modo di assaggiare le coste e un interessante accostamento quello con la cipolla, che rende più dolce il tutto.
svezzamento-riso-coste-architectoftaste

Riso e coste

25 gr di riso
100 gr di coste lesse
10 gr di cipolla
parmigiano reggiano
olio evo

Metti a dorare la cipolla, aggiungi le coste e manda a fuoco vivace per qualche minuto.
Leva dal fuoco e trita il tutto.
Cuoci il riso. A cottura ultimata aggiungi le coste, il parmigiano e servi con un filo di olio a crudo.

svezzamento-riso-coste

4 pensieri su “Riso e coste

I commenti sono chiusi.