Stiftskeller

Oggi torno a Innsbruck per parlarti di questo ristorante-trattoria-birreria che ho trovato in centro.
Lo stile rispecchia i canoni classici: legno ovunque, banconi, grandi tavolate, un mega candelabro e un’atmosfera tipica da birreria del nord, cioè tanto chiasso, tanta gente e birra da tutte le parti!
Il servizio è stato molto veloce, cosa sempre molto apprezzata, e nonostante il gran macello nel nostro tavolo riuscivo perfettamente a sentire Cecilia e Federico. E pensare che ci avevano messi al tavolone insieme a una decina di adolescenti! E invece hanno fatto sì macello, ma neanche troppo a dire il vero!
A parte questa cosa buffa dei tavoloni condivisi il luogo l’ho trovato molto piacevole.
Grande attenzione per i bambini, Cecilia è stata servita per prima, mi hanno portato l’acqua per la piccola senza nemmeno averla chiesta, e tante piccole accortezze che mi sono piaciute.
Per quanto riguarda il cibo l’unica pecca è stato il sale. Le cose sono due però: o qui sono abituati a mangiare salato, o hanno il “piede pesante” sul sale e nessuno si è mai lamentato. Fatto sta che, come se non bastasse quello nelle pietanze, a tavola ti portano anche una ciotolina con il sale. Della serie” ma anche no, grazie”.

Questa è l’atmosfera che si respira. Non dimentichiamoci che ci sono stata sotto Natale quindi era tutto decorato con ghirlande!
Il piatto di Cecilia: wurstel e patatine! Un classico, peccato per il ketchup che sinceramente a una bambina di tre anni non l’avrei messo!
Il piatto dei Federico: selezione di wurstel e bretzel. La pecca di questo piatto è che non aveva contorno. Peccato, due patatine ci sarebbero state bene!
La mia scelta: patata con speck. Devo dire che questa è stata una piacevole scoperta! Niente di più semplice ma davvero saporita!

Stiftskeller
Stiftgasse 1
6020 Innsbruck
www.stiftskeller.eu