Goldenes dachl

La mia rubrica “Appunti di viaggio” è pronta a lasciare la bellissima Parigi per immergerci nell’austriaca Innsbruck, città che abbiamo visitato per un week end lungo in occasione del compleanno di mio marito, poco prima natale.
La cittadina è una bomboniera, peccato che non c’era la neve ma con il calo che ha fatto questo inverno non speravamo di trovarla.
I ristoranti girati non sono stati molti dato il breve soggiorno, comunque tutti fotografati, alcuni meglio e alcuni peggio, lo ammetto!
Questo è il primo, siamo arrivati per cena ad Innsbruck, mezzi morti di fame questo era l’unico che aveva posto nella sala non fumatori (eh si, ad Innsbruck si fuma anche nei ristoranti). Io non ho mangiato molto bene però marito e figlia si, e alla fine non siamo stati nemmeno male. La nota più negativa era la pochissima luce all’interno, se non fosse stato per la lampada sopra il tavolo non si sapeva nemmeno cosa c’era nei piatti!

 

Vi lascio alle portate che abbiamo ordinato, i menù erano solo in tedesco e il cameriere parlava un italiano e un inglese un po’ “a gesti” ma alla fine ci ha convinto a prendere queste cose sulla base di quello che gli dicevamo.

Per me: SPECKKNÖDELSUPPE
Che altro non erano se non canederli in brodo. Ma dovrei dire canederlo, dato che ce ne era solo uno!!! E poi il brodo, la cosa più salata che io abbia mai assaggiato, ho passato la serata e parte della notte attaccata all’acqua!
Per mio marito: GEMISCHTES SAURES
Che altri non era che un piatto misto, forse dovevo seguirlo nella scelta, fatto sta che il suo comprendeva gli spatzle, carne di manzo, salsa ai mirtilli rossi e panna acida.
Nell’insieme molto buono.
Per Cecilia: HÜHNERSUPPE
E’ arrivata per ultima con tutto che ci eravamo raccomandati dato che aveva molta fame, inoltre era bollente quindi povera ha anche dovuto aspettare! Avevo il terrore il brodo fosse salato come il mio mentre il suo era normale, per fortuna!!! Ed è stata spazzolata, non so se per fame o per bontà ^^

goldenes dachl
Anichstraße 12/1 | 6020 Innsbruck

4 pensieri su “Goldenes dachl

  1. Rosy ha detto:

    Un reportage veramente interessante, un ristorante molto carino e raccolto, intimo come piace a me:)) peccato che i piatti assaggiati non si sono rivelati tutti all'altezza delle aspettative e che il brodo fosse salato (terribile) in compenso però le portate di tuo marito e di tua figlia erano buone:)))
    grazie mille per la condivisione:))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

I commenti sono chiusi.