Frollini alla rosa

Ve lo ricordate vero, che sono incinta? Vi avevo dato la notizia con dei biscotti e oggi vi svelo cosa c’è nella mia panci(on)a!

Ebbene sì, è un’altra femminuccia!
Io non potrei essere più felice di così, a parte il fatto che sta bene, e questa in verità è la cosa più importante di tutte, volevo così tanto un’altra femmina che non posso credere di essere stata esaudita!
Una bella femminuccia, che stavolta mi auguro abbia gli occhi del padre dato che sono di un azzurro bellissimo, ma che alla fine come sarà, sarà, la amerò proprio come amo alla follia Cecilia.
Fra l’altro la “sorella maggiore” ancora non ha realizzato che presto dovrà dividere stanza e giochi con la nuova arrivata! Però mi tempesta di domande, mi chiede se cammina, come parla, quando ci può giocare. E le piace l’idea che aiuterà molto alla nascita. Certo, per come la vedo io ora non ha ben chiaro il concetto di neonato o di sorella, appena realizzerà che non solo viene a stare a casa con noi, ma anche che io e il padre siamo genitori di entrambe, scatterà la gelosia!
Sana e pura gelosia, che spero di non essere troppo stanca da non accorgermene. In effetti la stanchezza è la parte che più mi spaventa. Alla fine io e mio marito qui “nel nord” siamo soli, la famiglia è giù a Roma, e la mancanza di una mano a volte si fa sentire.
Ma per contro quando partorii Cecilia e scelsi di andare proprio a Roma per avere quella mano nelle ultime settimane di gravidanza e le prime dopo la nascita, sinceramente… non vedevo l’ora di tornare a casa mia qui a Milano! Non sono più abituata ad avere così tante premure e così tanta gente intorno, dopo due giorni dalla nascita già mi ero pentita di essere scesa!
Stavolta infatti si partorisce qui a Milano, sperando di tenere tutti a distanza di sicurezza… almeno finché la nostra famiglia cresciuta non abbia superato le prime due settimane!
Mah, chissà… intanto vi lascio con i biscotti che ho sfornato per darvi la notizia, spero vi piacciano, sono pensati proprio per un pubblico tutto al femminile!

Frollini alla rosa

200 gr di zucchero semolato
200 gr di burro
1 uovo
400 gr di farina 00
estratto di rosa
Sbattere il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, unire l’uovo lievemente sbattuto e aggiungere la farina, tutta in una volta, insieme all’estratto.
A questo punto formare un palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola trasparente e riporla in frigorifero per un paio di ore.
Una volta trascorso il tempo stendere l’impasto su un piano infarinato e intagliare i biscotti.
Riporre in frigorifero per mezz’ora, nel frattempo preriscaldare il forno a 180°C e fate cuocere 12-15 minuti, o almeno fino a quando i bordi non si saranno lievemente dorati.
Sfornare e lasciare raffreddare su una griglia.

Rose Shortbread

200g caster sugar
200 g butter
1 egg
400 grams of flour 00
rose extract
Beat butter with sugar until creamy, add the egg slightly beaten egg and add the flour all at once.
At this point form a ball with the dough, wrap in plastic wrap and store in the refrigerator for a couple of hours.
Once spent time roll out the dough on a floured surface and carve cookies.
Press one or more berries well in the center of the cookie to make them adhere.
Refrigerate for half an hour, in the meantime preheat the oven to 180 ° C and bake 12-15 minutes, or at least until the edges will not lightly golden.
Remove from oven and let cool on a rack.

 

12 pensieri su “Frollini alla rosa

  1. Claudia ha detto:

    Io non lo sapevoooooooooooooooooo… quel post non l'ho visto!!!!! Allora doppie congratulazioni.. pe rla gravidanza.. e perchè è una sana femminuccia!!!!! 😀 Festeggiamo con i tuoi frollini..smack e buon w.e. 🙂

I commenti sono chiusi.