Keftedes

La Grecia, la terra delle polpette.

E qui sarebbe felicissima Cecilia perché ne è veramente ghiotta! Ogni variante è ben accetta, ogni forma e qualsiasi ingrediente basta che la chiami polpetta e lei inizia ad essere felice e cerca di arrampicarsi sul seggiolone. Non nego che i più grandi capitomboli li ha fatti proprio per “colpa” delle polpette e della sua fretta nell’arrampicarsi!
E proprio per Cecilia sto diventando una vera esperta di polpette, ne sforno sempre tante e diverse e ammetto di cercare spunto dalla Grecia molto spesso.
Non sembra ma loro sono davvero degli esperti, ne hanno tante varianti e tante forme, gli ingredienti anche spaziano molto, si va da quelle di sole verdure (che metterò presto, promesso!) a quelle di carne, che sono poi le preferite di Cecilia.
La menta nelle polpette non l’avevo mai aggiunta ma data l’enorme produzione del mio vaso in balcone non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione!
Come tutte le ricette greche provate finora anche questa mi è piaciuta molto, non ho ricordi di polpette greche con tutto che ho girato la Grecia per ben quattro estati. Tre anni in vacanza con i miei, con il nostro camper, dove abbiamo conosciuto una famiglia ateniese con cui siamo diventati subito amici. Tre eravamo noi e tre erano loro, la loro figlia, Vaso (che si pronuncia viki) era di un anno più grande di me e con il nostro inglese stentato giocavamo che era un piacere starci a vedere! Riuscivamo anche a litigare!! Ho dei bellissimi ricordi di quelle vacanze e alcune delle ricette che metterò saranno proprio quelle date da Maria, la mamma di Vaso, alla mia.
La settimana che sono stata giù a Roma le ho tutte trascritte quindi preparatevi a delle leccornie greche!
Ma torniamo al presente e alle nostre polpette con la menta. La mia variante alla ricetta originale è stata la cottura: nel forno per 20 minuti a 180°C piuttosto che fritte in padella.
Inoltre in casa sono piaciute così, al naturale, ma c’è chi le mette nel sugo, chi le nasconde nei quadratini di una pita e chi semplicemente le immerge nello tzatziki.
Io vi lascio la ricetta, per quanto riguarda la cottura e l’accompagnamento… a voi la scelta!

Keftedes

250 gr di carne macinata di bovino
1 fetta di pane
2 cucchiai di latte
1 mazzetto di menta
1 spicchio di aglio
1 uovo
sale
pepe
farina

Togliete la crosta al pane e tagliatelo a dadini, raccoglietelo in una ciotola e irroratelo con il latte. 
Mescolare la carne macinata con la menta e l’aglio tritati, l’uovo, sale e pepe. 
Formare quindi delle piccole polpette da rotolare nella farina.
Cuocerle in padella con l’olio finché non saranno dorate rigirandole un paio di volte oppure metterle in forno già caldo a 180°C per 20 minuti.
Servitele calde.

Keftedes 

250 grams of minced beef 
1 slice of bread 
2 tablespoons milk 
1 bunch of mint 
1 clove of garlic 
1 egg 
salt 
pepper 
oil for frying 
flour 
Remove the crusts from the bread and cut into cubes, pick it up in a bowl and sprinkle with milk. 
Mix the minced meat with mint and garlic, egg, salt and pepper. 
Then form small balls to roll in flour. 
Cook in a pan with olive oil until they are golden brown, turning them a few times. 
Serve hot.

20 pensieri su “Keftedes

  1. serena ha detto:

    Ed ecco le prime polpettine!! Verissimo, le fanno in tantissimi modi e spero di provarle presto anch io!!! buona giornata arianna e a presto

  2. Erica Di Paolo ha detto:

    Mi piace quando si portano in tavola le tradizioni, quando si incontrano le culture e quando rimangono legami come il vostro. Mai assaggiate polpette con la menta, ma lo spunto è piacevole ^_^
    Complimenti. Io, intanto, attendo la versione vegetariana ^_^
    Un bacione.

  3. Claudia ha detto:

    Sapessi quanto amo le polpette io! ma sapessi quanto adoro la Grecia! Ma sai che in 5 estati che vado alle isole greche.. io le polpette non le ho mai viste nei menù??.. che bontà con la menta.. io ho imparato da loro a metterla in tantissime pietanze.. Bacioni

  4. simona ha detto:

    a chi non piacciono le polpette? se sono greche poi! ancora meglio! Io faccio quelle greche di zucchine perchè sono vegetariana, ma comunque, viva le polpette!!!! 😀

  5. LaRicciaInCucina ha detto:

    Ciao Arianna!!! Mi sono presa uno spavento perché non riuscivo + ad accedere al tuo blog (il mio browser mi spernacchiava in pieno viso dicendomi che non ero stata invitata a visitare il blog che, evidentemente, era a numero chiuso) ^_^. Ad ogni buon conto ora ce l'ho fatta!! (sbagliavo clamorosamente indirizzo…ma si può?! sono proprio stordita)
    Che buona la menta nelle polpette!! Io l'ho sperimentata per la prima volta mangiando le kofta in un caffé libanese!
    Queste greche sono sicuramente da provare 🙂
    Un abbraccio!!

I commenti sono chiusi.