La pasta e la dieta primaverile

Che bella la primavera! Dopo l’estate è la stagione che preferisco. 
Si sveglia tutto, non solo la natura, i colori, le emozioni, e soprattutto la mia voglia di fare. 
Inizio mille progetti e faccio mille programmi, mi alleno con più vigore in palestra (per i primi cinque minuti almeno!) e inizio le mie colazioni sul terrazzo godendomi l’aria più tiepida.
E poi con la primavera puntuale ogni anno decido di mettermi “a dieta”. 
Che poi io la segua per una settimana o due giorni non importa, l’importante è sentirsi bene con se stessi, giusto?
Ecco, anche quest’anno, qui lo dico e qui lo nego, inizio la mia dieta primaverile. 
Questa per un po’ (leggete: massimo un paio di settimane) sarà la mia ultima pasta. 
In verità il mio ago da bilancia si è veramente spostato troppo in là, forse complici quei kg di macarons parigini, e dunque è meglio accantonare carboidrati e grassi per un po’.
Oggi allora uno sfizio, una pasta che non mi stancherò mai di mangiare e che ha il posto d’onore come “ultima pasta”. 
La pasta che chiamo “delle 3 p” ma stavolta l’aggiunta delle olive è stata davvero un bel tocco di sapore, e me lo dico da sola!
Rimane solo il problema che, a forza di parlare di pasta, mi è venuta fame!

Pipe, polpo e prezzemolo

400 gr di polpo
200 gr di pasta
10 olive nere
prezzemolo
aglio
olio
sale
peperoncino
Mettere su l’acqua per la pasta. Cuocere il polpo, tagliarlo a pezzetti e saltarlo in padella con aglio, olio e peperoncino. 
Scolare la pasta e aggiungerla al sugo facendola saltare in padella un paio di minuti.
Aggiungere le olive tagliate a rondelle con il prezzemolo.

Pipe, Octopus and Parsley 

400 grams of octopus 
200 grams of pasta 
10 black olives 
parsley 
garlic 
oil 
salt 
chilli 
Put it on the water for the pasta. Cook the octopus, cut into small pieces and blow it in a pan with oil, garlic and chili. 
Drain the pasta and add it to the sauce pan tossing in a couple of minutes. 
Add the sliced ​​olives with parsley.

4 pensieri su “La pasta e la dieta primaverile

I commenti sono chiusi.