Lombata in crosta con mostarda di verdure

Che pomeriggio movimentato che abbiamo passato ieri io e la pupa!
Siamo state al parco per un paio di ore, forse anche qualcosina di più, e per la pace dei sensi tutti i giochi erano per Cecilia e la sua nuova amichetta, Rebecca.
Solo ora mi viene in mente che i nomi dei genitori, in questo caso, la mamma di Rebecca, passano sempre inosservati. Per me lei è la mamma di Rebecca e, devo dire, che oltre la curiosità di chiedere nome ed età dei rispettivi pargoli, non ci siamo nemmeno presentate! Era tutto un guardare la bambine giocare e poi dare le foglie da portare da una mamma all’altra. E poi altalena, dondolare in sincronia, lo scivolo, prima una poi l’altra poi la prima ma attenta che si gira perchè vuole vedere la tua.
Tante chiacchiere, tante conquiste e tante condivisioni ma niente presentazione. Oggi però le chiedo il nome.

E di ritorno dal parco cosa abbiamo scoperto? Un bel pacco che ci aspettava davanti la porta! E questa settimana inizia la collaborazione più attesa da mio marito, grande fan delle mostarde e delle salse, quella con la ditta Lazzaris.
Nel pacco c’erano:
– mostarda di frutta
– mostarda di verdura
– mostarda di fragoline
– confettura di pesche bio
– salsa di cipolle
– salsa di pere
– salsa di fichi
– salsa di peperoni
Subito Cecilia si è sbrigata ad afferrare l’afferrabile e io… ovviamente non potevo essere da meno e mi sono messa all’opera con questa lombata in crosta con mostarda di verdura.
Ingredienti:
– 2 lombatine
– 1 rotolo di pasta sfoglia
– sale 
– semi di papavero

Procedimento:
Tagliare la pasta sfoglia a metà. Battere la carne e adagiarla in mezzo alla sfoglia stesa, cospargerla con un cucchiaio di mostarda e chiudere la sfoglia a pacchetto.
In un bicchiere mescolare la mostarda (un cucchiaio per ogni lombata) con i semi di papavero e spennellare il composto sulla sfoglia prima di infornarle.
Infornare a 180°C per 35 minuti.

6 pensieri su “Lombata in crosta con mostarda di verdure

  1. veronica ha detto:

    Capita la stessa cosa a me quando porto la pestina al parco ^_^. Ma che bella Cecilia e' sempre piu' grande. Complimenti per l' ottima collaborazione e per la ricetta veramente gustosa.Baci cara.

  2. serena ha detto:

    buongiorno arianna, complimenti per la ricetta, davvero particolare!!! Poi, se non l'hai già fatto, prova la salsa di peperoni .. è divina!!

I commenti sono chiusi.