Crostatine al miele

Oggi mi sono voluta rispondere a una domanda che mi frulla nella testa da quando ho scoperto le crostate. Si vedono crostate di frutta, quelle con la marmellata, addirittura quelle di cioccolato, ma all’appello manca il mio ingrediente dolce preferito. Il miele.
“Ma perchè non vengono fatte crostate al miele?” O, a dirla tutta,. perchè non se ne trovano in giro? Ecco, ora lo so.
Se potessi definire questa mia scoperta in una parola userei: appiccicoso!
Buone sì, sfiziose sì, golose sì, ma… appiccicose. Tanto è che un pezzo della crostatina è rimasta incollata al piatto! Avrò esagerato con la dose di zucchero?

 

 

 

 

 

Ingredienti:
– 1 rotolo di pasta frolla
– 6 cucchiai di miele
– 50gr di amaretti
– qualche mandorla tostata e pelata

Procedimeto:
Posizionare la pasta frolla nei pirottini (o in piccoli contenitori di forma simile), bucherellate il fondo con una forchetta, e quindi con un cucchiaio spalmate il miele e ripiegate i bordi della crostatina verso l’interno. In un paio aggiungere la granella di amaretti, per le altre tritate mandorle e spargeteli sopra.

Procedete formando la classica decorazione a griglia della crostata con altra pasta frolla.
Infornate in forno già caldo per 180°C per 45 minuti.

10 pensieri su “Crostatine al miele

  1. elenuccia ha detto:

    Sinceramente non ho mai provato perchè non sono un'amante sfegata del miele. Si mi piace nell'impasto delle torte o nel latte caldo ma da solo non tanto, troppo dolce e troppo appiccicoso 🙂

I commenti sono chiusi.