Torta al miele in tazza: ricetta del buon umore

torta-tazza-miele
Ci stiamo facendo davvero un bel giro per questa terra di kiwi, e quello che mi stupisce sempre è la mancanza di reperti antichi.

Lo sapevo che non avevano molto, ma viverlo è stato strano. Sarà che siamo abituati all’Italia, dove c’è una chiesa antica in ogni paesino (o quasi). Sarà che sono nata a Roma, e le rovine romane mi hanno accompagnata in così tanti giorni che ci avevo fatto l’abitudine.
Ma qui hanno qualche raro totem maori sopravvissuto alla chiesa anglicana, e tanto verde, che i maori consideravano sacro. Io poi non sono proprio un’amante delle escursioni nei boschi quindi le nostre passeggiate nella sacra natura duravano ben poco.

Una cosa che però qui hanno e noi no è il senso di appartenenza. Sono tutti molto cordiali e gentili, parlano della loro terra con una luce negli occhi che non ho mai visto in nessun altro luogo.
Ovunque siamo andati abbiamo trovato persone che decantavano i luoghi preferiti, gli angoli più nascosti e ci spingevano a vedere tutto per scoprire quelli che sarebbero diventati i nostri angoli di paradiso neozelandesi.

Sta succedendo, nonostante la mancanza di reperti a volte troviamo posti incantevoli che ti fanno davvero dire: wow!

Come i fiori che abbiamo visto appena arrivati ad Auckland, quelle distese pronte per le api, ma quello lo abbiamo scoperto dopo.
E il loro miele, così buono se acquistato alle fattorie locali. Tornavamo sempre a casa con il nostro barattolo di miele e una storia, o una ricetta, o dei consigli su cosa vedere nelle vicinanze,

La storia del miele maori parte dal nettare sacro a molti dei, tra cui il dio sole e la dea della terra. Gli antichi maori lo consumavano per celebrare le soddisfazioni personali e lo aggiungevano al cibo per portare buon umore.

Ecco per te la ricetta della torta al miele in tazza, direttamente da questa signora del miele, che ci ha visti con il camper, ma un po’ riadattata dalla mia memoria dato che mi è stata detta a voce, ma il risultato è sorprendente!
Una torta buona e veloce, l’originale era cotta in forno ma non avendolo ho fatto la cottura in microonde. Saporita, si sbriciola in bocca e rimane con tutto il sapore del miele intatto.

torta-tazza-miele-architectoftaste

Torta al miele in tazza

45 gr di farina
30 gr di miele
1/2 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
45 ml di latte
30 gr di burro
4 noci

In una ciotola media mescola gli ingredienti secchi. Nel microonde sciogli il miele con il burro.
Aggiungi il latte, il miele e il burro e mescola fino a quando tutti gli ingredienti sono combinati.
Versa in una tazza che possa andare nel forno a microonde e decora con le noci tritate.
Poni la tazza nel microonde per 120 secondi.
Attenzione a quando la togli perché scotta molto!

torta-tazza-miele-microonde