Come fare delle pasticche digestive in casa

pasticche-digestive
In un post precedente ti ho parlato di quattro erbe che possono essere usate per i bambini con problemi di digestione. Oggi ho intenzione di mostrarti come usare quelle stesse erbe per farne delle pasticche digestive.

Come parte liquida ho utilizzato il miele e la glicerina ma per bambini sotto l’anno di età si può sostituire il miele con lo sciroppo d’acero oppure purea di frutta.
Questa ricetta può essere regolata in base ai vostri gusti per pastiglie più morbide o più solide. L’importante è avere le erbe in polvere in modo da ottenere una bella consistenza liscia.

Rivediamo le erbe che andremo a usare:

  1. Altea: lenitiva
  2. Finocchio: digestivo
  3. Menta: calmante
  4. Olmo: rilassante

Pasticche digestive

30 gr di polvere di finocchio
30 gr di polvere di menta
30 gr di polvere di radice di altea
30 gr di polvere di corteccia di olmo
1-2 cucchiai di miele
2-4 cucchiai di glicerina vegetale

Misura ciascuna delle erbe separatamente per prevenire errori di misurazione.
Poi mescola tutte le erbe insieme aiutandoti con una forchetta. Aggiungi lentamente un cucchiaio di miele e mescola, poi 2 di glicerina e continua a mescolare.
Continuare aggiungendo miele e glicerina fino ad avere un impasto morbido ma non friabile.
Forma delle palline utilizzando un cucchiaino per aiutarti nella dose.
Per farle più gradevoli al palato puoi rotolarle nel cacao, o nella cannella, a noi piacciono così!

Per rassodare la pastiglie ci sono diversi modi:
– lasciarle a temperatura ambiente per una notte;
– metterle in freezer un paio di ore;
– utilizzare il forno a 100 gradi per 1-2 ore.
Si conservano in un contenitore sigillato in frigorifero per un mese.

2 pensieri su “Come fare delle pasticche digestive in casa

I commenti sono chiusi.