Torta con mirtilli

torta-mirtilli
Una delle cose che mi manca di più in questa vita a quattro è un bagno caldo.

No, tranquilla, mi lavo, non intendevo il bagno in sé ma il tempo per un bagno caldo.
Sai, quello che serve per riempire la vasca, metterci le palle frizzanti che fanno le bolle (perché che bagno sarebbe senza bolle!) e immergersi lasciando tutti i pensieri fuori dall’acqua.

Ecco, non ho più fatto un bagno del genere da quando è nata Cecilia. E no, non dirmi “molla le figlie al marito” perché non funziona così. Se sono con il padre c’è sempre una delle due che piange o che gira e rigira mi cerca. O il marito che chiede dov’è una cosa. Quindi non sono mai sola, nemmeno quando fisicamente non sono con me.

E una delle cose più brutte è quando ho ricevuto per regalo di San Valentino dai miei genitori proprio un’olio per il bagno. Fra l’altro alla melagrana. “Per rilassarti un po’ ” diceva la scritta. Ah, si… e fra quanto tempo?

Lo so come finirà. Vasca piena di acqua calda, bolle e… io e Cecilia in vasca (e il bagno mezzo allagato). Che per carità, va bene e mi piace tantissimo. E lo so che un domani rimpiangerò questi giorni, ma oggi no, oggi vorrei proprio il tempo per un bagno solo per me.

E quindi? Quindi torta.

Magra consolazione ma almeno una dolce consolazione. Una torta morbida e soffice grazie al mascarpone nell’impasto, e con una cascata di mirtilli scovati in un pacchetto in fondo al freezer.

Buonissima, vale il confronto con un bagno caldo in quanto a coccolosità!
torta-mirtilli-architect-of-taste

torta CON Mirtilli (e mASCARPONE)

200 gr di farina 00
67 gr di maizena
100 gr di mirtilli
2 uova
135 gr di mascarpone
135 gr di zucchero
135 gr di latte fresco
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di bicarbonato
47 gr di burro

Preriscaldare il forno a 180°C.
Sbattere le uova con lo zucchero fino a quando non saranno raddoppiate di volume.
Unire un cucchiaio di mascarpone alla volta, mescolando bene.
Aggiungere, alternandoli al latte, la farina e la maizena.
Unire quindi il burro fuso. Mescolate per una decina di minuti finché l’impasto risulti liscio e privo di grumi. Aggiungere quindi la miscela di bicarbonato e aceto.
Versare l’impasto nello stampo. Adagiare i mirtilli in superficie. Porre in forno e fate cuocere per 40-45 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare nello stampo.

torta-mirtilli-architectoftaste

16 pensieri su “Torta con mirtilli

  1. ipasticciditerry ha detto:

    Buona e davvero particolare questa torta, mi piace. Per il bagno? Sai cosa devi fare? Ascolta zia Terry: Spedisci il maritino, non chè babbo, al parco con entrambe le bimbe. Con il divieto di tornare per almeno un ora. Riempi la vasca e via … buon bagno! ♥

  2. saltandoinpadella ha detto:

    Ottima l’idea della zia Terry, dai che un’oretta ce la può fare a tenere due bimbe 😉 altrimenti dopo che sono andate a nanna dopocena. Comunque intanto hai fatto bene a coccolarti con questa torta. Ora che mi ci hai fatto pensare, anche io dovrei avere dei mirtilli in freezer

  3. Marina ha detto:

    Come ti capisco, io al bagno ho rinunciato da … mmmmh fammici pensare .. si sono 8 anni ormai 😀 Vabbè consoliamoci con questa delizia.
    Un abbraccio e buon inizio settimana.

  4. annalisa ha detto:

    Comprendo benissimo il problema anche se sono ricordi lontani ho un figlio adolescente ^_^ ..e mi stuzzica la torta ..buona!!!!!!!!!!!Ciao ragazze ^_^

  5. Marina ha detto:

    Non ho una Cecilia che gira per casa ma non potrei comunque farmi un bagno caldo… mi manca la vasca 😉
    Questa torta deve avere una consistenza molto particolare… mi incuriosisce!

  6. Lucia ha detto:

    Decisamente si!
    Ti capisco benissimo e mi rivedo nei tuoi pensieri!
    A volte quello che ci serve per ricaricarci un po delle fatiche è dedicarci una mezzora per noi stesse.
    Ma non è semplice e si rimanda cercando di non pensarci più di tanto.
    In compenso la tua magra consolazione mi sembra veramente bellissima e non oso pensare a quanta morbidezza raccolga li, fra quelle bolle di lievitazione!
    Ti abbraccio, a te ed alle tue bimbe

  7. ziaConsu ha detto:

    Se vale il confronto con un bel bagno rilassante a base di bolle frizzanti, vuol proprio dire che è una torta idilliaca 🙂 Non mi resta che prendere nota ^_^
    Buona settimana <3<3<3

  8. Daniela ha detto:

    Ora che avrei tutto il tempo per fare il bagno nella vasca, preferisco la doccia :))
    Però trovo questa torta irresistibile.
    Un bacio

I commenti sono chiusi.