Spaghetti con melanzane

Ecco lo sapevo, è finita. Me ne sarei dovuta accorgere prima, dai mille segnali che mi stava mandando. Ma niente, avevo i paraocchi, facevo orecchie da mercante. Ed è successo l’inevitabile. E’ finita, morta, kaput. E per qualche minuto ho visto tutto nero.
Ma nero nel vero senso della parola, lo schermo non si accendeva più! Lei, la mia macchinetta fotografica, compagna di mille scatti mi aveva abbandonato. Nel bel mezzo di uno scatto fra l’altro (ed è il motivo perchè l’ultima foto del post è quella che è).
Eppure i segnali c’erano tutti: i programmi che saltavano, la parte della batteria un po’ più calda dopo qualche scatto… ma io niente, continuavo imperterrita a far finta che andasse tutto bene.
E niente, è morta così, sul campo di battaglia. Una morte da eroe qualcuno ha osato dirmi. Ma quale eroe muore così, all’improvviso, senza nemmeno farmi finire?
Vabbè, è andata. No, non sono diventata stoica all’improvviso è che ho già tirato giù tutti i santi dal paradiso.
E comunque mi hanno chiesto più per ripararla che per prenderne una nuova. E aveva “solo” tre anni.
E adesso sto sfruttando quella di mio marito che in verità è così particolare che spesso mi scordo ance dove si trova il tasto dell’accensione. Ci farò l’abitudine, vedremo come saranno le prossime foto.
La pasta che ho mangiato fredda stavolta non per colpa mia invece era davvero buona. Sicuramente calda sarebbe stata ancora più buona.
Gli spaghetti ben si sposano con le melanzane, soprattutto con le listarelle di buccia. Listarelle sbollentate in acqua salata e messe come decorazione.
La prossima volta però voglio provare a friggerle.

Spaghetti con melanzane

200 gr di spaghetti
1 melanzana
aglio
peperoncino
olio
Per prima cosa armarsi di pazienza e tagliare la buccia delle melanzane a listarelle!
Poi mentre si mette su l’acqua per la pasta tagliare le melanzane a cubetti e metterle in una padella rovente, salare, e lasciare a fuoco vivace, girando spesso. Quando sono belle dorate abbassare la fiamma, aggiungere olio, aglio, e peperoncino e lasciare sul fuoco per qualche minuto.
Sbollentare in un pentolino le listarelle di melanzane e lasciarle a scolare.
Scolare la pasta e aggiungerla in padella. Girare velocemente e servire con le listarelle.

Spaghetti with aubergine

200 grams of spaghetti
1 eggplant
garlic
chilli
oil
First, arm yourself with patience and cut the peel into strips of eggplant!
Then when you put on the water for the pasta cut the eggplant into cubes and put them in a hot pan, add salt and leave on high heat, stirring often. When they are golden brown lower the heat, add oil, garlic, and pepper and leave on the heat for a few minutes.
Blanch in a saucepan the strips of eggplant and leave to drain.
Drain the pasta and add to skillet. Run fast and serve with the strips.

8 pensieri su “Spaghetti con melanzane

  1. Claudia Magistro ha detto:

    mizzica! Mi dispiace, cavolo! Avrei fatto anch'io finta di nulla pensando che prima o dopo si sarebbe ripresa 🙁
    Approfitta di quella di tuo marito e fai tante prove, magari nasce un nuovo amore 😉
    Bellissima idea quella di questi spaghetti
    :*
    ti abbraccio fortissimo
    Cla

  2. simona ha detto:

    mi dipisce Arianna! Pensa che è uno dei miei incubi ricorrenti…dai, porta pazienza, tra un pò passa 😉 Comunque la pasta è venuta bene, almeno questo!sembra deliziosa, bella idea 🙂 Un bacio

I commenti sono chiusi.