Pane casereccio a lievitazione naturale

Chi lavora con la pasta madre sa benissimo quante soddisfazioni può dare un lievitato che riesce bene.
Bene, oggi vi parlo della mia ricerca del pane perfetto, ricerca che è iniziata nel 2013 dandomi man mano che sperimentavo risultati sempre buoni ma mai eccelsi.
Finalmente oggi posso dire di aver trovato il pane che stavo inseguendo da due anni! Buono e con la crosta “che scrocchia” come quello del fornaio, ma con la soddisfazione che sono state le mie mani a farlo!
E poi i buchi nella mollica finalmente! Non che prima non venissero, ma non erano mai come li volevo io!
Solo in una cosa devo ancora migliorare, nel ribaltare l’impasto.
Ho sempre l’ansia e vado molto con calma e cautela quando dal cestino di lievitazione lo ribalto sulla teglia e infatti puntualmente un po’ si affloscia. Ma per quello ora che ho trovato la ricetta che fa per me ho tempo per impratichirmi e sperimentare. Così come i tagli superficiali. Ho sempre paura di compromettere l’alveolatura e non li faccio mai profondi!! Infatti quasi non si vedono!
Si accettano suggerimenti 😉

Pane casereccio a lievitazione naturale

Prefermento
15 gr di Pasta Madre
50 gr di Farina forte (bio),
75 gr di acqua
3 gr di miele
Mescolare gli ingredienti e lasciare riposare circa 8-12 ore
Impasto
110 gr di acqua fredda di rubinetto + 25 gr da inserire successivamente nell’impasto
250 gr di farina tipo “0”
5 gr di sale
5 gr di olio evo

 

Sciogliere in una ciotola il prefermento con l’acqua. Aggiungere la farina e mescolare.
Lasciare riposare per 30 minuti coprendo la ciotola.
Impastare introducendo gradualmente la restante acqua ed il sale. Ad ultimo aggiungere l’olio e lavorare fino che l’impasto non risulti liscio ed omogeneo.
Fare una palla e metterlo a lievitare.
Quando sarà triplicato, rovesciare sul piano leggermente infarinato e dare un giro di pieghe.
Mettere a lievitare in un cestino da lievitazione o in una ciotola foderati con un canovaccio spolverato di semola. Coprire ed attendere che lieviti nuovamente a temperatura ambiente.
Scaldare il forno, con all’interno un pentolino metallico e la placca da forno, quando avrà raggiunto i 240°C, togliere la placca e spolverarla di semola, ribaltarvi l’impasto con un movimento ben deciso, realizzare delle incisioni sulla superficie e infornare buttando qualche cubetto di ghiaccio nel pentolino rovente per generare il vapore.
Lasciare cuocere in tutto un’ora diminuendo gradatamente la temperatura nei primi 20-30 minuti fino arrivare a 200°C.
Negli ultimi 10 minuti, cuocere tenere socchiuso il portellone del forno ( io lo blocco con un cucchiaio di legno!) e finita la cottura lasciare raffreddare su una gratella prima di tagliare.

Homemade bread sourdough

Pre-ferment
15 grams of pasta Mother
50 grams of flour strong (bio)
75 grams of water
3 g of honey
Mix ingredients and let stand about 8-12 hours
Dough
110 grams of cold tap water + 25 g to be inserted later in the dough
250 grams of flour type “0”
5 grams of salt
5 g of extra virgin olive oil

 

Dissolve in a bowl the prefermento with water. Add flour and mix.
Let stand for 30 minutes, covering the bowl.
Knead gradually introducing the remaining water and salt. At last add the oil and work until the dough is smooth and homogeneous.
Make a ball and let rise.
When will be tripled, spilling onto lightly floured surface and give a tour of folds.
Let rise in a basket from rising or in a bowl lined with a cloth dusted with semolina. Cover and wait yeasts again at room temperature.
Heat oven with metal inside a pan and baking, when he has reached 240 ° C, remove the plate and sprinkle with flour, tipping over the dough with a movement was determined, create the pits on the surface and bake throwing some ice cubes in the hot pan to create steam.
Allow to cook all over one hour gradually decreasing the temperature in the first 20-30 minutes to reach 200 ° C.
In the last 10 minutes, bake keep ajar the door of the oven (I block with a wooden spoon!) And finished cooking cool on a wire rack before cutting.

8 pensieri su “Pane casereccio a lievitazione naturale

  1. Claudia ha detto:

    Un vero spettacoloil tuo pane!!!!!! anche io come te adoro lapasta madre.. dà ottimi risultati.. Mi piace il prefermento.. e solo 15 gr di pm.. baci e buon w.e. 🙂

  2. Rosy ha detto:

    questo pane è spettacolare e perfetto a dir poco, la sua consistenza interna lievitata benissimo.sono incantata…bravissima, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

I commenti sono chiusi.