Trippa alla romana

Per la prima ricetta della via dei sapori vi porto nella mia regione, il Lazio, e nella mia città, Roma.
Un piatto che faceva spesso mia nonna paterna perchè mio padre ne era veramente ghiotto e che non ho saputo apprezzare finchè non sono cresciuta.
La ricetta è quella della mia nonna, più o meno la versione tradizionale della trippa romana, con tanto pecorino e tanta mentuccia.
Nella mia preparazione ho messo la metà della mentuccia perché a mio marito non piace, ma nella ricetta che ho scritto le dosi sono corrette.
Che aggiungere, per noi la trippa è un antipasto, nonna la portava in tavola con gli affettati, mentre spesso l’ho vista nei menù come secondo vero e proprio. Sinceramente non ce la farei a mangiarmi un piatto intero di trippa. Una ciotolina o un piattino sì, ma di più mi stuccherebbe. D’altronde proprio leggera non è. Almeno la nostra di versione.
Però sono curiosa… vi piace la trippa? E in quale modo la conoscete?

Trippa alla romana

1 kg di trippa di vitello
sedano
1 carota
1 cipolla 1
olio evo
400 gr di passata
1 bicchiere di vino rosso
80 gr di pecorino
15 foglie di mentuccia
sale
pepe
Lavare la trippa sotto l’acqua e lasciarla scolare.
Preparare un trito con il sedano, la carota e la cipolla e far soffriggere in un tegame insieme all’olio, poi aggiungere la trippa e lasciarla asciugare. Aggiungere il vino, la polpa di pomodoro, il pepe e il sale. Lasciare cuocere coperta.
Nel frattempo, in una ciotola grattugiare il pecorino e aggiungere la mentuccia sminuzzata.
Quando la trippa sarà cotta, spegnere il fuoco e aggiungerci il contenuto della ciotola.

Roman tripe

1 kg of veal tripe
celery
1 carrot
1 onion 1
extra virgin olive oil
400 grams of cut
1 glass of red wine
80 grams of cheese
15 mint leaves
salt
pepper
Wash the tripe under water and let it drain.
Chop the celery, carrot and onion and fry in a pan with the olive oil, then add the tripe and let it dry. Add the wine, the chopped tomatoes, pepper and salt. Let cook covered.
Meanwhile, grate the cheese in a bowl and add the chopped mint.
When the tripe is cooked, turn off the heat and add us the contents of the bowl.

12 pensieri su “Trippa alla romana

  1. serena ha detto:

    Ciao Arianna, che brava!!! Io ho preparato una bella lista di piatti da realizzare e, nonostante sia a dieta, due mesi sono un arco di tempo sufficiente a spalmarli adeguatamente senza che il fisico o la dieta ne risentano. un abbraccio e buona giornata.

I commenti sono chiusi.