Minestra asciutta di fagioli e funghi con speck croccante

Ecco una minestra adatta alla stagione, asciutta, di funghi e fagioli. 
Gli ultimi funghi che sono riuscita a trovare e che mi hanno convinta subito all’acquisto, in verità.
Ne è uscito un piatto rustico dal sapore intenso dato dai funghi e molto saporito, perfetto accompagnato dallo speck croccante. E poi con il gelo che si avvicina è meglio essere pronti con qualche ricetta calda e corroborante per scaldaci un po’! 
Il nostro è stato un pranzetto sfizioso, dal sapore unico e molto caratteristico, accompagnata per l’occasione da un pinot nero spumante davvero da scoprire.
Il pinot nero brut di Francesco Quaquarini si presenta di un bel colore paglierino con riflessi dorati, è caratterizzato da toni floreali e fruttati. La bocca è cremosa con una vena acida che lascia comunque il fresco sul palato.
Un abbinamento con una zuppa corposa per non coprire troppo i toni di questo spumante, un primo che fa da piatto unico con uno spumante che porta dall’antipasto al dolce.  

Minestra asciutta di fagioli e funghi con speck croccante

250 gr di Fagioli bianchi di spagna già cotti
200 g di funghi champignon
1/2 l di acqua
120 gr di pasta
Olio evo
bacon

Scolare i fagioli dal loro liquido di conservazione.
Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo, spazzolare accuratamente e strofinare con uno strofinaccio umido per togliere ogni residuo di terra. Affettarli.
Tritare la salvia su un tagliere con la mezzaluna.
Fare il brodo.
In una pentola da minestra passare i fagioli con il passaverdure. Diluire quindi il purè ottenuto con il brodo. Unire la salvia e cuocere coperto per 20 minuti dal bollore, girando di tanto in tanto.

Nel frattempo trifolare i funghi in padella.
Buttare la pasta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione aggiungendo i fiocchi di sale e mettere sulla piastra lo speck.
Servire la pasta con i funghi e lo speck, a chi piace un filo d’olio a crudo e un’abbondante macinata di pepe.

Dry bean and mushroom soup with crispy bacon

250 grams of cooked white beans spain
200 g button mushrooms
sage
1/2 l of water
the heart of Knorr soup delicate
120 grams of pasta
extra virgin olive oil
bacon
Drain the beans from their liquid storage.
Clean the mushrooms by removing the earthy part of the stem, carefully brush and wipe with a damp cloth to remove any remaining land. Slice.
Chop the sage on a cutting board with a mezzaluna.
Make the broth.
In a pot of soup beans go with the mill. Then dilute the puree obtained with the broth. Add the sage and cook covered for 20 minutes to boil, stirring occasionally.
Meanwhile cook the mushrooms in the pan.
Toss the pasta and cook for the time directed on the package and put the bacon on the plate.
Serve the pasta with mushrooms and bacon, for those who like a thread of olive oil and a generous grinding of pepper.

6 pensieri su “Minestra asciutta di fagioli e funghi con speck croccante

  1. Claudia ha detto:

    Adoro le minestre.. le zuppe… e questa idea di funghi e fagioli con lo speck croccante mi stuzzica!!! Un abbraccio 🙂 buon w.e.

I commenti sono chiusi.