Biscotti salati che riescono sempre

Quest’anno per #noiCHEESEamo, organizzato da Formaggi Svizzeri e Peperoni e Patate c’è da scegliere la ricetta del cuore.
Ricetta del cuore, più facile a dirsi che a farsi. Tante, troppe ricette sono entrate nel mio cuore nel corso della mia vita e non è semplice scegliere. Sceglierne due, una per ogni formaggio.
E la differenza fra i due formaggi ve la spiego tramite gli occhi di mia figlia. Quando sono arrivati ne ho tagliato subito qualche fetta approfittando del fatto che il corriere li ha consegnati a mezzogiorno. Subito Cecilia ha preso al sedia e si è messa in cucina vicino a me con le sue mille domande (fra l’altro… ma finirà mai il periodo delle domande a raffica?). Alla fine ha infilato le dita nell’emmental e ha detto che era il formaggio con gli anelli. E io subito “e l’altro?” lei “l’altro no, no buco no anello”. Ecco, mi ha fatto ridere un bel po’.
Certo che la differenza è anche nel sapore, il groviera è più salato, l’emmental più acidulo. Il groviera poi è più morbido e il suo sapore persiste più a lungo. L’emmental per contro è più versatile e in cucina se ne fa largo uso.
Di ricette con l’Emmental ne ho tante, devo sceglierne ancora una che più mi appassiona e alla quale sono più affezionata. Ci riuscirò, ne sono certa!
Per quanto riguarda Le Gruyère invece alla ricerca della mia ricetta del cuore me ne sono subito ricordata una, nata per caso anni fa da “fidanzatina alle prime armi” e poi replicata non so quante volte.
Niente di troppo elaborato o particolare, una ricetta così facile che l’ho preparata anche alla nascita di mia figlia con immenso stupore di chi mi veniva a trovare per conoscere la piccola. E meno male che di solito venivano verso sera, dopo il lavoro, non so come mi sarei giustificata se fosse venuto qualcuno per il tè.
Replicata sempre prima di partire per un viaggio in macchina o quando mi scordo di prendere qualcosa per l’aperitivo o l’antipasto di una cena con ospiti. Eh si, capita anche quello.
Ma tutto questo è per introdurvi i miei biscotti, che non sono dolci ma salati. E chi mi conosce sa che ho il debole per le cose sfiziose e salate.
Ricetta del cuore dunque perchè mi ha salvato più di una volta rivelandosi sempre una scelta vincente, ho scritto più e più volte la ricetta di questi biscotti su un foglietto per darlo a chi se ne era innamorato. E ricetta del cuore perchè mi ricordo la prima volta che li ho fatti, per quello che anni dopo sarebbe diventato mio marito, e la sorpresa nello scoprire che non avevo fatto un pasticcio ma anzi, erano davvero buoni! E ancora ricetta del cuore perchè è stato il primo biscotto salato che ho voluto dare a mia figlia (senza pepe ovviamente per lei!) e di come, benchè di soli 9 mesi, se ne è mangiati ben tre!
Ecco, questi i motivi e questa la ricetta che spero entri anche nelle vostre famiglie.

Biscotti salati groviera, timo e pepe rosa

125 gr di farina
4 gr di zucchero
1 cucchiaino lievito in polvere
sale
pepe rosa
timo
60 gr di panna da cucina
30 gr di burro fuso
100 gr di Le Gruyère DOP

Preriscaldare il forno a 220°C.
In una ciotola, unire farina, zucchero, lievito, sale, pepe e timo.
Versare la panna e il burro e mescolare con una spatola. Unire poco a poco il formaggio tagliato.
Con l’aiuto di un cucchiaio fare delle palline, schiacciarle leggermente e disporle su una teglia con carta forno.
Mettere in forno e cuocere per 10-12 minuti, o fino a doratura.

Salty cookies from the heart

2 cups all-purpose flour
1 tablespoon sugar
1 tablespoon baking powder
2 teaspoons garlic powder
1/2 teaspoon kosher salt
1/4 teaspoon cayenne pepper, optional
1 cup buttermilk
1/2 cup unsalted butter, melted
1 1/2 cups shredded sharp Le Gruyère cheese

Preheat oven to 450 degrees F. Line a baking sheet with parchment paper or a silicone baking mat; set aside.
In a large bowl, combine flour, sugar, baking powder, garlic powder, salt and cayenne pepper, if using.
In a large glass measuring cup or another bowl, whisk together buttermilk and butter. Pour mixture over dry ingredients and stir using a rubber spatula just until moist. Gently fold in cheese.
Using a 1/4-cup measuring cup, scoop the batter evenly onto the prepared baking sheet. Place into oven and bake for 10-12 minutes, or until golden brown.

8 pensieri su “Biscotti salati che riescono sempre

  1. elenuccia ha detto:

    Però, vedo che la piccola ha degli ottimi gusti, amare il groviera a nove mesi non è da tutti 😀
    Direi che quindi questi biscotti devono proprio essere speciali

I commenti sono chiusi.