Polpettone mummificato

Eh si, lo ammetto, mi sto davvero divertendo con queste preparazioni!
E a guardare questa foto lo capisci anche tu! Mi sembra di giocare e la cosa più bella è che non c’è limite alla fantasia!
A dirla tutta volevo fare la “mummia” su un letto di fiori di carote ma… hai mai provato a fare i fiori di carote? Io non ci sono riuscita!! Ci sarà un trucco o qualche santo armato di pazienza perchè dopo aver buttato due carote ho rinunciato! Certo, sarebbe stato più scenografico ma ho capito che non fa per me!
Però il risultato è carino lo stesso, la mummia fa la sua scena anche su un letto di carote normali. E ovviamente anche con le patate sarebbe stata benissimo!
La parte più bella è il ricoprire il composto con le strisce di pasta sfoglia, ci vuole un po’ di pazienza e l’accortezza di ricordarsi qualche film horror per dare un senso al verso delle bende, ma alla fine anche la casualità aiuta, e un po’ di fortuna nello sperare che non esca il ripieno da qualche buco lasciato per caso.
L’effetto appena portato in tavola è strepitoso! Poca fatica per una massima resa scenografica! 
E il sapore è “collaudato” d’altronde i polpettoni in crosta riescono sempre, i pezzi di olive poi danno un piacevole contrasto con la morbidezza della carne. 
Per quanto riguarda le spezie puoi sbizzarrirti, io ho messo timo e rosmarino, un classico abbinamento, ma anche un mix di provenzali ci starebbe benissimo!

Polpettone mummificato

500 gr carne macinata
100 gr di olive nere
parmigiano reggiano
1 uovo 
2 cucchiai di pan grattato
cipolla
rosmarino
olio
timo 
sale
pepe
un rotolo di pasta sfoglia
carote
Impastate con le mani la carne macinata con l’uovo, sale, pepe, timo, la cipolla tagliata e il pan grattato.
Srotolate la pasta sfoglia e fate un letto di carne trita. Tagliate a rondelle le olive e stendetele sopra la carne. Avvolgete nella pellicola per aiutarvi con la forma e disponete il composto al centro della pasta sfoglia. 
Tagliate i lati della sfoglia in tante strisce e avvolgere il composto con esse lasciando uno spazio per “gli occhi”. Quando finito mettere due rondelle di olive a formare gli occhi.
Aggiungete il contorno di carote con il rosmarino, versate un filo d’olio e infornate a 180° per circa 40 minuti, controllando che la sfoglia sia ben cotta anche sotto.

Mummy meatloaf 

500 gr minced meat 
100 grams of olives 
Parmesan 
1 egg 
2 tablespoons bread crumbs 
onion 
rosemary 
oil 
thyme 
salt 
pepper 
a roll of puff pastry 
carrots 
Knead by hand the ground beef with egg, salt, pepper, thyme, chopped onion and bread crumbs. 
Unroll the puff pastry and make a bed of ground beef. Sliced ​​olives and lay them over the meat. Wrap in plastic wrap to help you with the form and place the mixture in the center of the puff pastry. 
Cut the sides of the dough into many strips and wrap them with the mixture, leaving a space for the “eyes.” When finished put two slices of olive to form the eyes. 
Add the garnish of carrots with rosemary, pour a little olive oil and bake at 180 degrees for about 40 minutes, making sure the dough is well cooked also below.

10 pensieri su “Polpettone mummificato

  1. elenuccia ha detto:

    E' troppo bellooooooo!! si, si vede che ti sei divertita nella realizzazione. Mi sa proprio che te lo copio per la festicciola Halloween che organizziamo con gli amici ogni anno. Ho solo un dubbio, l'umidità del contorno non fa ammorbidire la crosta?

  2. Claudia ha detto:

    Arianna miaaaaaaa ma è meravigliosa.. se così si può dire di una mummia!!! E' perfetta… chissà che bontà!!! o poi il polpettone lo amo… Ma come sei stata brava con le bende di pasta sfoglia.. io non ne sarei proprio stata capace! E vanno benissimo le carote così.. .-) un abbraccio

  3. Betulla ha detto:

    Tra tutto quel che ho visto in giro di recente questo polpettone è il cibo per halloween che mi è piaciuto di più: simpatico e d'effetto! Brava…

I commenti sono chiusi.