Biscotti in padella e una domanda… rosa o azzurro?

Oggi Nonna Papera si fa da parte, è un giorno un po’ speciale e le rubo tutta la scena!
Anzi, a dirla tutta è l’intera mia famiglia che le ruba la scena.
Ok, inutile fare giri di parole perché sono 3 mesi, 12 settimane oggi, che mi porto dietro una notizia che per scaramanzia non potevo sbandierare… ebbene sì, sono in dolce attesa!
Il piccolo cecio di casa a maggio si ritroverà a fare la sorella maggiore con tutte le gelosie e le lotte che questo comporterà. E già mi preoccupo se ci penso, io sono figlia unica e non ho idea di cosa significhi avere qualcuno con cui condividere i genitori tutto il giorno tutti i giorni!
Ma imparerò, come ho imparato ad essere mamma di una imparerò a gestirne due, comprese le liti!
Nel frattempo ci sono le fazioni: maschi contro femmine! 
E anche se la femmina già ce l’ho non nego che ne vorrei un’altra… non mi ci vedo a giocare con automobili e trenini, sono per la femmina con la f maiuscola, che più femmina non si può! E per fortuna la mia bambina è proprio così, non so come avrei fatto con una femmina maschiaccio!!
Ma a parte le varie fazioni, che per ora pendono tutte verso il fiocco azzurro per il semplice motivo che in casa già c’è Cecilia. Ma a me non sembra un valido motivo 😉
Comunque non importa, o femmina o maschio va tutto bene e, anche se sembra banale, la cosa più importante è che stia bene e che tutto proceda per il verso giusto.
Tornando alla mia gravidanza tutto procede alla grande, niente nausee e l’unica cosa che non tollero è l’odore del caffè e del tè. Ma la cosa buffa è che il caffè americano la mattina non mi crea nessun fastidio. Mah!
Il mio appetito aumenta ma non voglio fare come per la gravidanza di Cecilia e ritrovarmi 20 kg in più con una cucciola che alla nascita non ne pesava neanche 3 quindi, cerco di regolarmi.
E dato che la voglia di dolce è tanta (vorrà dire qualcosa?) ecco i biscotti in padella con delle piccole modifiche per renderli più leggeri. Poi il cioccolato ha “rovinato” i buoni propositi ma sorvoliamo…!

Finisco il post con un piccolo sondaggio tanto per capire da che parte stai… preferisci maschio o femmina?? Scrivilo qui sotto e vediamo chi vince!

Biscotti cotti in padella

75 gr di farina 00
25 gr di zucchero
40 gr di olio aromatizzato al limone
8 ml di latte
3 gr di lievito per dolci
1 pizzico di sale
50 gr di cioccolato fondente
codette di zucchero

Setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e sale e mescolate bene. Aggiungere l’olio, il latte e impastare fino a rendere il composto sodo.
Stendere l’impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 5 mm.
Ritagliare i biscotti con uno stampino e lasciare i biscotti in frigorifero per 15 minuti.

Riscaldare una padella antiaderente, togliete i biscotti dal frigo e farli cuocere per circa 5 minuti a lato, poi farli raffreddare su una griglia.
Spezzate grossolanamente il cioccolato nella pentola per il bagnomaria.
Dopo qualche minuto le punte del cioccolato inizieranno a sciogliersi, allontanate dal fuoco e girate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente. Spegnate il fuoco, pur lasciando il cestello sul bagnomaria caldo.
Immergere i biscotti nel cioccolato o mettere il cioccolato in una sac a poche e poi ricoprirli di zuccherini.

Cookies in the pan 

75 grams of flour 00 
25 grams of sugar 
40 grams of lemon flavored oil 
8 ml of milk 
3 g of yeast 
1 pinch of salt 
50 grams of dark chocolate 
sprinkles

Sift the flour, sugar, baking powder and salt and mix well. Add the oil, milk and knead until the mixture is boiled. 
Roll out the dough to obtain a thickness of about 5 mm. 
Cut out biscuits with a cutter and leave the cookies in the refrigerator for 15 minutes. 
Heat a non-stick pan, remove the cookies from the refrigerator and let them cook for about 5 minutes to the side, then let them cool on a rack.
Break up the chocolate coarsely into the pot for the water bath. 
After a few minutes the tips of the chocolate will begin to melt, removed from the heat and turn until the chocolate is completely melted. Spegnate fire, while leaving the basket on the hot water bath. 
Dip the cookies into the chocolate and then cover them with sprinkles

20 pensieri su “Biscotti in padella e una domanda… rosa o azzurro?

  1. LaRicciaInCucina ha detto:

    CONGRATULAZIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Che bello iniziare il venerdì con una notizia così!! Sono tanto felice per voi :-))))) ed anche che il tuo percorso stia procedendo serenamente.
    Buoni questi biscotti…ma che male vuoi che facciano quei due ghirigori di cioccolato sopra?!?!?!?! 😀
    Considerando che stai cercando di fare attenzione, comunque una coccolina ogni tanto ci sta e quindi fai bene a concedertela.
    Ti abbraccio forte forte!!!!!

  2. Rosa ha detto:

    Ma che belloooo!!!! Tanti, tanti auguriiiii!!!! Sai, anch'io alla seconda gravidanza, dopo la prima femmina, avrei voluto un'altra femmina. Primo, perché volevo dare una sorella a mia figlia. Io avevo solo sorelle e sentivo la loro affettuosa vicinanza, per cui pensavo che per la sua vita futura fosse più rassicurante avere una sorella. Secondo, perché avevo la sensazione che mi sarei attaccata morbosamente a un figlio maschio e questa era una cosa che mi faceva un po' paura. Poi la nascita di mio figlio pose fine a tutte quelle elucubrazioni, mia figlia adesso ha un fratellone cui è molto legata e io….lo amo perdutamente, ma non morbosamente.
    Non preoccuparti quindi. Le cose andranno come dovranno andare. L'importante, davvero, è che il nascituro sia sano e che vada tutto bene per entrambi.
    Te lo auguro di cuore.
    Rosa
    PS: i biscotti in padella devo assolutamente provarli! Ho comprato il coperchio Magic cooker e nel ricettario ci sono. Tu mi dai conferma che vengono bene, quindi….devo lanciarmi!

  3. arianna ha detto:

    Grazie mille!!! In effetti in entrambi i casi sarei felicissima ^^ e confermo, i biscotti in padella sono facili e buonissimi!

  4. serena ha detto:

    hihihi Attendevo questo post!!! Bellissima anche la foto che hai messo su facebook! Io propendo per un'altra bimba ma ovviamente vale il sempiterno "l'importante che stia bene" .. prendo un paio di questi biscottoni che promettono un gran bene e ti rinnovo gli auguri!!

    • arianna ha detto:

      ^^ tu sola sapevi!!! Hai visto che carino il cecio, per la mamma non posso dire lo stesso 😛
      1 a 0 per le bimbe allora, sei l'unica che ha dato un voto 😉

  5. veronica ha detto:

    Ma che bello Arianna sono felicissima per te, anche io alla prima gravidanza ho messo 20kg quindi capisco la tua paura nel prendere kili. Questi biscotti sembrano perfetti per fare una merenda leggera ma appagante. Io dato che ho gia' il maschietto dico femminuccia. Buon w.e. cara

  6. Francesca ha detto:

    Noooo ma dai che figata complimenti!!! Mi ricordo anche io l'anno scorso che ero incinta, morivo dalla voglia di gridarlo al mondo 😀
    E anche io come te non volevo ingrassare troppo, ho fatto 9 mesi di cibo sano, pochi carboidrati e alla fine ho messo su solo 8 kili… Basta solo un pochino di determinazione, vedrai che ce la fai ^^
    Passavo di qui anche perché Mi piacerebbe averti, se condividi la filosofia di questo progetto, tra i blog della honest list blog. Se ti va dai un occhio qui ^^
    http://thekitchennook.blogspot.it/2014/10/honest-blog-una-iniziativa-per-voi.html

  7. Marina ha detto:

    Arrivo tardissimo ma non posso fare a meno di dirti… COMPLIMENTIIII! Maschio o femmina che sia sarà una bella compagnia per la sorella 😀

I commenti sono chiusi.