Fettuccine fatte in casa con pachino, origano e sale nero

Eccomi di ritorno a casa, dei giorni un po’ di corsa quelli di Roma ma per fortuna la situazione è stabile e possiamo tirare un (piccolo) sospiro di sollievo.
A casa mi era venuta una gran voglia di mettere le mani in pasta ed ecco che ho preso farina e uova e ho iniziato a impastare. Per il condimento mi sono arrangiata con quello che avevo in casa, è vero, ma devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente! Sarà che impastare mi rende sempre orgogliosa di quello che porto in tavola.
Un piatto semplice, senza troppe pretese, adatto per quella mezz’ora da dedicare solo alla cucina, quando i gesti ripetitivi ci fanno pensare al nulla.
Ed è quello che mi ci voleva, sinceramente. Il non pensare, il riprendermi da tutti quei giri in ospedale con gesti che si possono fare anche ad occhi chiusi.
E per non pensarci meglio abbiamo anche aperto una bottiglia. Un prosecco drusian. Volevamo qualcosa di secco che si sposasse con questa pasta più morbida e la scelta si è rivelata vincente! L’aroma leggermente fruttato rimane piacevolmente sul palato e una pasta semplice come questa ne risalta la freschezza.

 Fettuccine con pachino, origano e sale nero

2 uova
200 gr di farina
1 cucchiaio di origano
100 gr di pomodorini pachino
sale nero

Setacciare la farina a fontana sul piano di lavoro, formare un incavo nel centro e rompere le uova.
Lavorare con le mani l’impasto dall’esterno verso l’interno e avvolgere la pasta ottenuta nella pellicola trasparente e lasciarla riposare per circa 30 minuti. Stendere la sfoglia con il matterello fino ad avere uno spessore di circa 0,5 mm e tagliarla nel formato scelto.
In una padella mettere abbondante olio e far soffriggere i pomodori tagliati a metà con un cucchiaio di olio. Nel frattempo cuocere la pasta al dente. 
Scolare la pasta e farla saltare con il condimento aggiungendo l’origano e il sale nero.

Fettuccine with tomatoes, oregano and black salt 

2 eggs 
200 grams of flour 
1 tablespoon of oregano 
100 grams of cherry tomatoes 
black salt 
extra virgin olive oil 

Sift the flour on the work surface, forming a recess in the center and break the eggs. 
Work the dough with your hands from the outside to the inside and wrap the dough in plastic wrap and let it rest for about 30 minutes. Roll out the dough with a rolling pin until you have a thickness of about 0.5 mm and cut it in the chosen format. 
In a pan put plenty of oil and fry the tomatoes cut in half with a tablespoon of oil. Meanwhile, cook the pasta al dente. 
Drain the pasta and toss with the sauce by adding oregano and black salt.

9 pensieri su “Fettuccine fatte in casa con pachino, origano e sale nero

  1. Miss Mou ha detto:

    Son bellissime queste fettuccine. Sai che è un termine di giù? Qua le chiamerebbero tagliatelle. Mio padre al ristorante infatti ordina sempre le fettuccine e tutti lo guardano tipo matto hahaha

  2. Francesca ha detto:

    Aspettando il tuo risotto del giorno dopo ti dico che hai perfettamente ragione: i piatti senza troppe pretese, quelli che nascono dalla semplicità di un gesto e dal l'istinto sono sempre i più buoni!!! E queste fettuccine ne sono la prova ^_^

I commenti sono chiusi.