Frullati in tavola… pitagorica

Anche questa volta nella nostra via dei sapori non poteva mancare Nonna Papera. E, anche se di greco ha solo il nome, questo frullato è davvero un’ottimo punto di partenza in vista del gran caldo che sta facendo in questi giorni!
Per il nostro frullatone misto ho scelto fragole, lamponi e more. Un frullato decisamente ai frutti rossi ma davvero buono e fresco. La frutta ammetto di non averla zuccherata perchè la preferisco al naturale, ma nessuno si è lamentato!
Una piccola accortezza che stavolta mi sono ricordata è stata quella di mettere la frutta in freezer la sera prima. Questo porta un grande vantaggio: che non c’è bisogno di aggiungere i cubetti di ghiaccio in preparazione, e per me che mi scordo sempre di farli è davvero la chiave di svolta del frullato! Mi devo ricordare più spesso di congelare mini porzioni di frutta da usare il giorno dopo nel frullato, potrebbe anche diventare la colazione della famiglia!

Frutta ghiacciata, latte e un pizzico di vaniglia. Mi sembra fresca, gustosa e salutare, giusto?

Frullati in tavola… pitagorica

“Fu intorno al 550 aC che fece la sua comparsa, alla ribalta dei… grossi grattacapi numerici per le più giovani generazioni future, un certo Pitagora. Per la precisione: Pitagora di Samo, un grande filosofo greco e matematico, che scoprì la tavola pitagorica e sostenne che la terra era rotonda. Suddivise i numeri in… pari e dispari e mise a punto il teorema del triangolo rettangolo. Nonna Papera, in vena pitagorica, ha pensato di darvi una serie di ricette per frullati che potrete voi stessi… moltiplicare a piacimento!”
Frullatone misto
Se avete sottomano, o potete prendere sottobanco e di soppiatto, della macedonia di frutta, allora… potete dire d’aver vinto un terno a lotto perchè il più è già fatto. Oppure comperate una scatola di macedonia già sciroppata. Oppure ancora (che fantasia, vero?) saltate ad Alessandro Magno e preparate una macedonia come da indicazioni del… macedone.
Torniamo al frullato: prendete due bicchieri di macedonia di frutta mista (che sia già ghiacciata, zuccherata e sciroppata) e versateli nel frullatore. Aggiungete mezzo bicchiere di latte o di succo di ananas; un pizzichino di vaniglia in polvere; 3-4 cubetti di ghiaccio pestati. Mettete in moto il frullatore e fatelo girare (prima sul minimo e poi sul massimo) per circa un minuto.

Smoothies in the Pythagorean table!

“It was around 550 BC that made ​​its appearance a certain Pythagoras. Namely: Pythagoras of Samos, a great greek philosopher and mathematician, who discovered the multiplication table and argued that the earth was round. Divided numbers in … odd and even, and he developed the theorem of the triangle. Grandma Duck has decided to give a series of recipes for smoothies that you can do it yourself! “

Smoothie mix 
If you have the fruit salad, then … you can say that he had won the jackpot because a lot more is already done. Or already bought a box of fruit salad in syrup. 
Let’s go back to the smoothie: Take two glasses of fruit salad mixed and pour them into the blender. Add half a cup of milk or pineapple juice; a pinch of vanilla powder; 3-4 crushed ice cubes. Put in motion the blender and let it run (the first minimum and then the maximum) for about a minute.

16 pensieri su “Frullati in tavola… pitagorica

  1. serena ha detto:

    E' ottimo anche per iniziare la giornata secondo me ma comunque più appropriato per merenda! Questa nonna papera è un mito!! buona giornata arianna!

  2. elenuccia ha detto:

    Ha un aspetto deliziosamente rinfrescante. Quindi potrei usare direttamente anche la frutta surgelata, tipo i frutti rossi surgelati

  3. SimoCuriosa ha detto:

    non hai idea di quanti anni mi hai fatto tornare indietro!
    il manuale di nonna papera è stato in assoluto il mio primo ricettario… quanto vorrei riaverlo
    chissà se in cantina lo trovo…
    non so come mai ma non amo i frullati, ma mi piacerebbe davvero provare, sono convinta che fatti in casa sono tutti un'altra cosa!
    a presto

I commenti sono chiusi.