Cornetti salati integrali

Un periodo di sfiga sembra sempre non finire mai. Prima il visto non preso, poi la macchina. Semiassi da sostituire, ovviamente. 
Le corse per i concessionari perchè non vale la pena aggiustarla, con la paura di rimanere a piedi. Una settimana un po’ da incubo!
Per fortuna in mezzo c’è stato un pic-nic per inaugurare il mio nuovo acquisto: l’impastatrice kitchenaid!
Un unicio giorno di sole che è coinciso con il nostro anniversario di matrimonio, un raggio di sole nelle nubi di giugno oserei dire, e dei cornetti salati che mi hanno fatto amare l’impastatrice fin dal primo giro.
Per il pic nic perfetto poi ci voleva anche il vino perfetto.
Lo ammetto, è stato un salto nel buio l’abbinamento perchè mai prima d’ora avevo mai assaggiato questo spumante, ma la descrizione con la frase “profumo di crosta di pane” mi hanno ispirata ed è stata un’ottima scelta!
Il cruasè di Francesco Quaquarini: già il colore mi mette allegria, rosa, un piacere alla vista oltre che al palato! Poi il sapore, la vera scoperta. Al naso ha un bouquet complesso ed accattivante, in bocca i piccoli frutti rossi ne esaltano il sapore, specie sul finale, e con la loro acidità bilanciano l’effervescenza dello spumante.
Che dire, le nuove bollicine rosa non possono che rappresentare un nuovo punto di svolta sia nei miei futuri acquisti della spumantistica, sia per gli abbinamenti, un classico dolce che diventa salato, da rifare!
E con queste premesse di cambiamento, la vita anche non può che migliorare, giusto?

Cornetti salati integrali

Prefermento
150 gr di lievito madre
100 gr farina manitoba
110 gr di latte

Mescolare tutti gli ingredienti, coprire la ciotola e lasciar fermentare per 8-10 ore.

Impasto 
tutto il prefermento
50 gr farina manitoba
100 gr farina integrale
40 gr di zucchero
1 uovo 
50 gr di olio di semi di girasole
8 gr di sale
semi di girasole

Impastare tutto insieme finchè non è ben incordato, sistemare l’impasto in ciotola e lasciar riposare per un paio d’ore.
Infarinare il tavolo di lavoro, stendere l’impasto ad un altezza di 3mm e ritagliare dei triangoli allungati.
Formare i cornetti e adagiarli su una teglia con carta da forno, cospargerli di semi, coprire con la pellicola  e lasciar lievitare per 8-10 ore.
Infornare a 160°C per circa 30 minuti.
Ripieno
rughetta
hamburger
cipolla
Spalmare la salsa facendo attenzione a non rompere le punte del croissant e… riempire a piacimento!

Savory stuffed croissants integrals


pre-ferment 
150 grams of yeast 
100 gr flour manitoba 
110 grams of milk 
Mix all ingredients together, cover the bowl and leave to ferment for 8-10 hours. 
dough 
throughout the prefermento 
50 g manitoba flour 
100g wholemeal flour 
40 grams of sugar 
1 egg 
50 g of sunflower oil 
8 grams of salt 
Mix everything together until it is well-strung, place the dough in the bowl and let sit for a couple of hours. 
Flour the work table, roll out the dough to a height of 3 mm and cut into elongated triangles. 
Forming croissants and lay them on a baking sheet with parchment paper, cover with plastic wrap and let rise for 8-10 hours. 
Bake at 160 ° C for about 30 minutes.
filling 
Calvé burger sauce 
rocket 
hamburger 
onion 
Spread the sauce, being careful not to break the tips of the croissant and fill … at will!

16 pensieri su “Cornetti salati integrali

  1. veronica ha detto:

    Certo cara bisogna pensare positivo e vedrai che questi fastidi di ogni giorno saranno solo un ricordo . L' importante e' aver passato una giornata in compagnia della persona amata, di buon cibo e tante belle bollicine.Baci

  2. veronica ha detto:

    Ma certo cara vedrai che questi imprevisti saranno un ricordo, l' importante e aver passato una bella giornata con la persona amata, in compagnia del buon cibo e di tante bollicine.Baci

  3. Claudia Magistro ha detto:

    intanto auguri di cuore, dall'anniversario, al nuovo acquisto e per molto altro ancora.
    per continuare, brindo anch'io con questo spumante e un cornetto, mi tocca?
    ***
    Cla

I commenti sono chiusi.