Torta mongolfiera – Manuale di Nonna Papera

Siamo quasi arrivati alla fine di questo mese. E’ stato un mese impegnativo e considerando che mi aspetta un tour de force per questa domenica ancora non è finita qui!
Ma è stato anche un mese divertente con i due anni della piccola e le nostre gite fuori porta. Fra l’altro vi prometto al più presto un resoconto di Parigi, dei posticini che abbiamo scovato io e la mia bimba mentre il papà lavorava!
Ma oggi, fine della settimana, voglio proporvi un piatto semplice semplice che viene dalle pagine del nostro manuale. Mi stupisco ogni volta pensando a quante ricette sto scoprendo, certe le facevo solo con la fantasia, specie quelle salate. Pur essendo da sempre una che preferisce i salati ai dolci non so il perchè ma in cucina mi toccavano solo le torte. Devo dire che mi sono rifatta con il tempo, e la scoperta della maggioranza di ricette salate in questo manuale mi ha fatto riflettere.
Perchè facciamo impastare solo roba dolce ai bambini? Forse per la manipolazione? Perchè non ci fidiamo del tutto? Chissà.
Fatto sta che questo tortino l’abbiamo fatto a 4 mani e non sarà l’unico salato che replicherò con la mia bimba!

Torta mongolfiera – Manuale di Nonna Papera

“E sarebbe come dire un’ottima torta di patate! Ma piano: prima è opportuno dire qualche parola sull’avvenimento che farà puntare il naso di tutto il mondo in aria. ùil motivo c’è, poichè i fratelli Montgolfier hanno inventato l’aerostato.”

500 gr di patate
50 gr di burro
1 uovo
25 gr di parmigiano grattugiato
sale
noce moscata
2 cucchiai di pane grattugiato
50 gr di mozzarella o fontina

Lessate le patate, sbucciatele, passatele e rimettetele sul fuoco aggiungendo il burro e mescolando. Toglietele dal fuoco, unite il parmigiano grattugiato, l’uovo intero e la noce moscata. Ungete e impanate un recipiente di pirofila e metteteci metà dell’impasto: sopra mettete il formaggio tagliato a fettine e qualche fiocchetto di burro. Coprite col resto dell’impasto, lasciate la superficie e cospargete di pane grattugiato. La torta deve cuocere in forno caldo per 20 minuti e va mangiata ancora calda.
Ps: il primo volo in aerostato, con navicella, i fratello Montgolfier lo fecero fare a tre… animali: una pecora, un gallo e un’anitra.

Cake balloon – Manual Grandma Duck

“It would be like saying a great potato pie ! But plan : first it is appropriate to say a few words about the event that will point the nose of the whole world in the air. UIL is no reason , since the Montgolfier brothers invented the balloon . “
500 grams of potatoes
50 grams of butter
1 egg
25 grams of grated Parmesan cheese
salt
nutmeg
2 tablespoons of bread crumbs
50 grams of mozzarella or fontina
Boil the potatoes, peel, mash them and put them back on the heat and add the butter, stirring. Remove from the heat, add the grated Parmesan cheese, egg and nutmeg. Grease a bowl of breaded and pan and put half of the dough: Put the above sliced ​​cheese and some butter. Cover with the rest of the dough, let the surface and sprinkle with breadcrumbs. The cake is baked in a hot oven for 20 minutes and should be eaten while still hot.
Ps: the first balloon flight with spacecraft, the Montgolfier brother made ​​him do … three animals: sheep, rooster and duck.

8 pensieri su “Torta mongolfiera – Manuale di Nonna Papera

  1. Le Temps des Cerises ha detto:

    Ma lo sai che, ora che ci penso, non ho mai provato le ricette salate del prezioso Manuale? vedendo il tuo piatto così invitante direi che è il caso di rimediare 🙂
    Camy

  2. veronica ha detto:

    Ma sai che questo tortino lo faccio spesso alla mia pestina e non ho mai provato a realizzarlo assieme a lui. Bella idea mi hai dato. Baci cara e buon w.e.

I commenti sono chiusi.