Parigi e i suoi angoli

E’ difficile. Il rientro è sempre difficile.
E rientrare da Parigi lo è stato davvero tanto. Un pezzo del mio cuore è rimasto lì, in quei tetti tutti alla stessa altezza e in quella città che profuma di fiori e di gomme alla fragola. Tante le cose da raccontare, con gli occhi pieni di meraviglie e la bocca piena di prelibatezze.
Per non allontanare troppo i ricordi di questa città ho deciso di aprire una sezione del blog dedicata sia questa città sia a tutti i viaggi che farò. 
Consideratelo l’unico modo che avevo per rendervi partecipi e per farvi entrare nei sapori che mi hanno conquistata. 
Qui trovate la raccolta e ogni lunedì aggiungerò un pezzetto di Parigi dato questo mio recente viaggio. Non fate caso alla qualità delle foto. Spesso sono stati scatti rubati e con una compatta è stato il massimo che potevo fare. Eviterò di mettere quelle troppo sfocate ^^
Peccato non averlo mai fatto con gli tutti gli altri posti che ho visitato ma… meglio tardi che mai, giusto?

Inizio con il raccontarvi questo negozietto: Ma collection.
Si trova sulla strada che porta a casa di una delle mie migliori amiche e proprio con lei e Cecilia stavamo passeggiando quando ho visto la vetrina.
Potevo resistere?

Bianco, arancione e nero. Con una cura maniacale dell’ordine, piccolo e perfetto in tutti i dettagli. Con una gentilezza che ben pochi sanno darti ci siamo ritrovate a passeggiare in questi pochi metri quadrati assaggiando una prelibatezza dietro l’altra. 
La mia amica è stata conquistata dalle mandorle ricoperte di formaggio, io dalle marmellate e Cecilia dai biscottini che vedete qui sotto nella ciotolina. Era piena quando siamo entrate! 
Dopo i vari assaggi alla fine abbiamo optato per l’acquisto delle mandorle ricoperte e di una marmellata all’arancia e pane tostato: la marmellata des Jardins de Marie, «meilleure confiture au monde 2013», cioè vincitrice del premio come migliore confettura mondiale 2013. 
Quest’ultima l’ho regalata a mio marito non appena arrivati in albergo che ovviamente ha ditrutto l’accurato incartamento aprendola. Non ho fatto in tempo, perdonatemi 😉
Per quanto riguarda il negozio invece l’uscita è stata: pacchetti alla mano, foto catturate e sorriso sulle labbra. Direi che questo è stato un’ottimo inizio del viaggio!

Ma collection
33, rue Mazarine 75006 Paris

6 pensieri su “Parigi e i suoi angoli

  1. veronica ha detto:

    Ma che bello questo negozietto, anche a me piaceva un sacco visitarli quando sono stata a Parigi, questo mi manca.Grazie delle foto cara

  2. elenuccia ha detto:

    Ahhh che meraviglia Parigi, anche io ho una "relazione speciale" con Parigi. Ha quel qualcosa che ti conquista e ti fa innamorare. La tua idea del resoconto del lunedì mi piace moltissimo. Viva gli appunti di viaggio 🙂

I commenti sono chiusi.