Bibita “emme” maiuscola – Manuale di Nonna Papera

Torno operativa al 100% con il mio bel computer fra le mani. 
Al di fuori delle mie più rosee previsioni sono stata solo 24 giorni senza e posso dire che… si può fare!!! Ma le scocciature sono state tante. E voi poveri, avete patito i miei lamenti!
Ma è passato, ed eccolo qui, riparato, e quasi nuovo dato che sono più i pezzi che mi hanno cambiato di quelli rimasti originali… anche la mia tastiera è stata cambiata! 
A proposito di tastiera, avevo scritto un post sul misero della “a” sbiadita che poi con il tempo si era definitivamente canellata. E ora ho di nuovo una “a” bella e fiammante che con la sua punta verso l’alto mi guarda e spera di resistere qualche anno di più rispetto il suo predecessore.
Vabbè, bando alle ciancie che ho un computer da rimettere in sesto, il viaggio dai miei e il compleanno di mia figlia da organizzare! 

Vi lascio con questa ricetta dal manuale di Nonna Papera, facile facile anche per chi, come me, al posto del succo bello e pronto ha preferito spremere un paio di arance!

 Bibita “emme” maiuscola – Manuale di Nonna Papera

“Già sappiamo che i fenici erano abilissimi mercanti… tanto che, per mantenersi in contatto, anzi in contratto, con i loro clienti, inventarono perfino l’alfabeto. E fu appunto navigando che fecero la “m” a forma di “m”. Per i fenici, navigatori folli, tale lettera rappresentava infatti le onde del mare. Anche perchè il mare in fenicio è “mem”! A questo punto, non ci resta che farci una bella bevuta.”
Un barattolo o una bottiglia di succo d’arancia
un limone

In una caraffa mettere tutto il succo d’arancia, aggiungete altrettanta acqua e il sugo del limone. Potete servire con o senza zucchero a piacere e sembrerà “aranciata vera!”

Drink “em” – Manual Grandma Duck 

“We already know that the Phoenicians were skilled merchants … so much so that, to keep in touch with their customers, even invented the alphabet. Browsing And it was that made the” m “in the form of” m. “For the Phoenicians in fact, this letter represented the waves of the sea. too, because the sea is in Phoenician “mem”! at this point, we just have to have a good drink. “
A jar or a bottle of orange juice 
a lemon 

In a pot put all the orange juice, add as much water and the juice of the lemon. You can serve with or without sugar to taste and feel like “real orange juice!”

4 pensieri su “Bibita “emme” maiuscola – Manuale di Nonna Papera

  1. serena ha detto:

    Heee era ora!!! 🙂 Ti sto scrivendo e mi hai dato l idea per la merenda .. perchè il mio giovin signore appena si sveglia mi chiama e mi chiede gentilmente: cosa mi hai preparato mammina?! hahahaha scappo

I commenti sono chiusi.