Mascherare per far mangiare

Eccoci arrivati al mio ultimo dilemma in fatto di cibo e Cecilia. Alti e bassi come sempre, il suo rapporto col cibo dipende spesso dal suo umore e dai colori nel suo piatto. con lei non funzionano le faccine o qualsiasi altra forma strana e divertente, se decide che un cibo non le piace è così. Punto. E’ testarda, in una maniera che non credevo possibile a nemmeno due anni ,a è così. C’è poco da fare, è tutta il padre!
Per fortuna ci sono dei semplici trucchetti a cui posso appoggiarmi quando nel piatto devo mettere per forza qualcosa che ha semplicemente deciso che non le piace. E volete sapere come faccio? Non gliele faccio vedere!
Tutti sanno cucinare le polpette al sugo, ma non tutti sanno mascherare le verdure così bene come le mamme!
E dato che Cecilia ha un vero e proprio astio contro le zucchine, almeno, contro il loro aspetto, ecco che le polpette (ma anche i polpettoni e il pesce impanato, ammettiamolo) diventano le mie complici!
Si impasta, si aggiunge e si maschera. Ecco fatto. E se qualcuno pensasse a un imbroglio no, è per il suo bene! Le verdure fanno bene e quando non si vogliono mangiare si mascherano. Almeno qui da noi si fa così. E fra un paio di anni magari invece se ne parla prima di ricorrere a certi sotterfugi. E poi mi sembra di non aver fatto niente di male, non è che io le stia mettendo nascosto nel piatto chissà quale schifezza, giusto?
E poi le polpettine così diventano anche un’ottimo fingerfood per noi adulti!

Polpettine al sugo con zucchine nascoste

250 g di carne di manzo tritata
pomodori pelati mutti 
50 g di parmigiano grattugiato
1 zucchina
prezzemolo
cipolla
1 uovo
farina 
olio evo
sale
Lavare il prezzemolo, quindi tritarlo insieme alla cipolla. Metterli in un tegame insieme all’olio e lasciate rosolare aggiungendo i pomodori pelati con un pizzico di sale e abbassare il fuoco.
Nel frattempo, mettere la carne tritata in una terrina, aggiungendovi la zucchina tritata, l’uovo, il parmigiano grattugiato e un pizzico di sale. Mescolare e impastare tutti gli ingredienti e formare le polpette, passandole nella farina e man mano aggiungerle al sugo. Lasciar cuocere per circa 15 minuti e servire.

Meatballs in tomato sauce with zucchini hidden 

250 g of minced beef 
tomatoes mutti 
50 g of grated Parmesan cheese 
1 zucchini 
parsley 
onion 
1 egg 
flour 
extra virgin olive oil 
salt 

Wash the parsley, then chop the onion together. Put them in a pan with the olive oil and let cook adding the tomatoes with a pinch of salt and lower the heat. 
Meanwhile, put the minced meat in a bowl, adding the chopped zucchini, egg, Parmesan cheese and a pinch of salt. Mix and knead all ingredients and form meatballs, passing in the flour and gradually add them to the sauce. Allow to cook for about 15 minutes and serve.

4 pensieri su “Mascherare per far mangiare

  1. in cucina con lety ha detto:

    ti capisco benissimo e spesse volte anch'io faccio cosi' con mia figlia,se faccio il minestrone col cavolfiore frullo tutto aggiungendo un po' di pomodoroe le dico che quello è un "sugo" un po' speciale 😉 fai benissimo e con le polpette si puo' nascondere qualsiasi verdura 😉 un bacio :*

I commenti sono chiusi.