Biscottando e pasticciando con la sparabiscotti

Biscottando e pasticciando sono entrata nel pieno spirito natalizio. Non solo, ho coinvolto tutti quanti qui a casa! Complice una mattina di neve, la prima neve, che ci ha colto un po’ di sorpresa. Eh si, non importa da quanti anni sono qui al nord, alla prima neve mi barrico in casa e inizio a pensare a biscotti e cioccolate calde.

Quindi biscotti, di quelli buoni e burrosi, ma anche un po’ speciali e allora apri la dispensa e trova (o meglio, ri-trova) le essenze della flavourart (toh, guarda, ecco dove le avevo messe, in mezzo agli stampini dei biscotti, OVVIO, no?). Scegli l’essenza in base all’ispirazione del momento, e dato che avevo un momento di coccolosità con Cecilia in stile koala da mamma-non-ti-mollo-più, decido per la violetta, un fiore dal profumo delicato ma dal gusto intenso.
Essenza in mano, ricetta dei biscotti burrosi a memoria e poi, ah si, gli stampini. E dagli stampini a provare la sparabiscotti il passo è stato breve. Pensate che è stata un mio regalo di compleanno ma fra trasloco e il mega pacco di formine di biscotti (101!!! E la collezione ancora non è finita!) mi ero scordata di questa strana siringa. A prima vista fa un po’ paura, lo ammetto. Ne sono stata intimidita. Mentre Cecilia se la rideva alla grande scendendo dalle mie braccia (finalmente!) e rubandosi quanti più beccucci possibili. 
Fatto sta che dopo le ore di attesa, della serie e meno male che non avevo voglia immediata di biscotti, eccomi qui con la pisola in mano a sentirmi una delle Charlie’s angels. Meno male che non avevo pubblico. Un inizio scettico e titubante e poi ho preso il via. Unica pecca? I biscotti li devi staccare tu, ma perché non hanno pensato a un sistema di taglio automatico?
Comunque il risultato mi piace, e mi piace anche molto. Proverò nuove forme, ma con calma, c’è tanto da fare e, come sempre troppo poco tempo!

Biscotti al burro aromatizzati alla violetta

175 gr di burro
240 gr di farina per dolci e sfoglie molini rosignoli
75 gr di zucchero 
un pizzico di sale

Mettere in una ciotola il burro ammorbidito, lo zucchero, il sale e l’estratto di violetta e mescolare. Setacciare la farina, aggiungerla al composto. Trasferire l’impasto su una spianatoia, appiattirlo un po’ con le mani, ricoprirlo con la pellicola e riporlo in frigorifero ad indurire per una mezz’ora. Trascorso questo tempo, formare dei cilindri, coprirli con della pellicola e riporli in frigorifero per almeno 3 ore. Poi mettete l’impasto nella sparabiscotti (o spianatelo per ricavarne le forme o ancora tagliate il cilindro in dischi con un coltello a lama liscia) e formate i biscotti, se volete su qualcuno cospargete dello zucchero. Adagiate i biscotti ottenuti su una leccarda foderata di carta da forno e infornateli in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti. Sfornateli e trasferiteli su una gratella.

Butter Cookies flavored with violet

175 grams of butter
240 grams of flour 00
75 grams of sugar
5 drops of extract to violet
salt
Put in a bowl the butter, sugar, salt and violet extract and mix. Sift the flour, add it to the mixture. Transfer the dough on a work surface, flatten it with your hands, cover with plastic wrap and store in the refrigerator for half an hour. After this time, forming the cylinders, cover with plastic wrap and put in the refrigerator for 3 hours. Then put the mixture into the biscuit maker (or straighten to obtain forms, or cut the cylinder with a knife) and form cookies, sprinkle with sugar if you want. Put the cookies on a baking tray and bake obtained in a preheated oven at 200 degrees for about 15 minutes. Remove from the oven and transfer them to a wire rack.

6 pensieri su “Biscottando e pasticciando con la sparabiscotti

  1. elenuccia ha detto:

    Fino ad ora ho resistito alla sparabiscotti ma non so quanto durerà. Sono moooooolto tentata, i biscotti che vengono sono davvero carini.

  2. serena ha detto:

    Ogni volta che vedo biscotti fatti con la sparabiscotti mi torna la voglia di riprovarci .. spero di riuscirci .. Arianna, ma l'impasto deve essere più morbido di quello di una normale frolla?! tu come ti sei regolata?

    • arianna ha detto:

      Si si, molto più morbido! Io mi sono regolata con quello che ho letto in giro. Impasto non troppo duro altrimenti la sparabiscotti potrebbe rompersi, ma nemmeno così morbido altrimenti non rimane in forma! Per questo ho pensato all'impasto dei biscotti al burro.

I commenti sono chiusi.