Torta rustica autunnale

Noooo! Cosa mi stavo scordando di mettere!!
Ho fatto questa torta rustica il 21 settembre in occasione dell’equinozio autunnale. Siamo andati tutti ad una festa d’autunno dove ognuno doveva portare qualcosa e ovviamente io ho portato questa torta rustica che vedete!
E infatti in questa ricetta niente foto della fetta, e vi accontentare di una teglia usa e getta!
Però il risultato è stato come mi aspettavo, buona, dolce ma salata dato che ho usato… la zucca! Ma anche qualche carota e della carne macinata. 
La festa anche è stata carina, mi sono congelata un po’ perchè non avevo capito che era all’esterno ma per fortuna la pupa che alle 23 è crollata mi ha tenuto caldo per un po’! 

Vi lascio alla ricetta dimenticata e… buon appetito!

Torta rustica autunnale

1/2 kg di zucca mondata
2 carote
300 gr di carne macinata
pasta sfoglia
1/2 scalogno
6-8 foglie di salvia
olio extra vergine di oliva
200 g di grana padano grattugiato

Sbucciate la zucca e le carote e tagliate il tutto a dadini.
Tritate lo scalogno e la salvia e fateli appassire in padella con l’olio, aggiungete zucca e carote e fate stufare.
Quando la zucca e le carote sono morbide aggiungete la carne trita, regolate di sale e pepe e mettete nella pirofila coperte con la pasta sfoglia.
Infornate a 180°C per circa 20 minuti, finché la crosta non sarà dorata.

Autumn rustic pie 

1/2 kg of peeled pumpkin
2 carrots
300 grams of minced meat
puff pastry
1/2 shallot
6-8 sage leaves
extra virgin olive oil
200 g of grated parmesan cheese
salt
pepper
Peel the pumpkin and carrots and cut everything into small cubes.
Chop the shallots and sage and let them dry in a pan with oil, add pumpkin and carrots and let simmer.
When the pumpkin and carrots are soft, add the ground beef, season with salt and pepper and place in baking dish covered with pastry.
Bake at 180 ° C for about 20 minutes, until the crust is golden.

8 pensieri su “Torta rustica autunnale

  1. Roberta ha detto:

    Ari, che spettacolo, non serve tagliarla, me la immagino benissimo!!! E che bella l'idea di fare una festa per l'equinozio, la trovo molto….ancestrale, non so se mi spiego! Un abbraccio 🙂

  2. veronica ha detto:

    Sarebbe stato un delitto dimenticarla e' una torta strepitosa!!! Il dolce-salato mi piace tantissimo e l' aggiunta della carne macinata la rende succulenta.Brava cara.

I commenti sono chiusi.