Madeleine allo yogurt

In un periodo così incasinato come questo cosa ci mancava? L’inappetenza di Cecilia. Ovvio.
Non basta il trasloco e il caos che ho in casa, non bastano le ore al telefono con mia mamma che non sta bene, no. Non ci bastavano a casa, volevamo un po’ di stress in più. E quindi molari messi da un paio di settimane e canini che si intravedono. Un giorno di febbretta, pianti e “voglio stare solo in braccio” ma la cosa che più mi sciocca è la perdita totale di interesse per il cibo.
Nemmeno il latte la mattina si finisce. E lo yogurt? Solo metà vasetto. Mai successa una cosa del genere. Certo, non è nemmeno mai stata una gran mangiona e infatti è sempre stata piccolina, ma adesso è addirittura scesa di peso!
E non so più dove mettere le mani. Oggi visita dal pediatra perchè nel week end si è presa un bel raffreddore con tanto di tosse grassa. Bene, anche quello ci si mette.
Non ho le forze di fare le lotte per il cibo, davvero, non le ho. Che faccio? Chi ci è passato?
Guardate che buone avevo fatto per il cecio di casa… e invece neanche le ha volute assaggiare!

Madeleine allo yogurt

1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio di aceto bianco
1 uovo
90 gr di burro
100 ml di yogurt (io alle albicocche)
1 pizzico di sale
75 gr di zucchero

Setacciare la farina in una ciotola con lo zucchero e il sale. Sciogliere il burro a bagnomaria e mescolarlo con lo yogurt.
Mescolare con una frusta mentre si aggiunge burro e yogurt. Quando il composto sarà omogeneo aggiungere l’uovo. In un bicchierino mescolare l’aceto ocn il bicarbonato e aggiungerlo al composto mescolando velocemente.
Prendere uno stampo classico da madeleine (io quello della happyflex) e, aiutandovi con il cucchiaino, versare poco impasto nello stampo. 
Infornare in forno ventilato già caldo a 180° per 10 minuti.

Yogurt madeleine

1 1/2 sticks unsalted butter (6 ounces)
2 tablespoons softened unsalted butter (for greasing pan)
3/4 cups unbleached all-purpose flour
4 large eggs
a pinch fine-grain sea salt
2/3 cups sugar
zest of one large lemon
1/2 cup yogurt
Preheat oven to 350 F°. Melt the 1 1/2 sticks of butter in a small pot over medium heat until it’s brown roughly 20 minutes. 
Put the eggs with the salt in the bowl. Continuing to mix, slowly add the sugar in a steady stream. Whip for 2 minutes or until mixture is thick and ribbony. Now add the lemon zest.
Sprinkle the flour on top of the egg batter, and gently fold in. Now fold in the butter mixture and yogurt. Only stirring enough to bring everything together. Spoon the batter into the molds, filling each mold 2/3 full. 
Bake the madeleines for 12 – 14 minutes (7-10 minutes for smaller cookies), or until the edges of the madeleines are golden brown. Remove from oven and unmold immediately.

6 pensieri su “Madeleine allo yogurt

  1. serena ha detto:

    Ciao Ari, tutto quanto assieme è un pò eccessivo, non ci sono passata ma per esperienza capita che ci siano momenti di inappetenza, magari per ora sei anche più impegnata per via del trasloco e delle preoccupazioni che non ti rendono serena e lei ne risente. Considera anche che la perdita di interesse per il cibo può dipendere molto anche dal male alla gola, la tosse e quant'altro e poi i dentini sono fastidiosissimi. Non forzarla troppo perchè non serve. Riprenderà il peso perso, non preoccuparti. ANche mio figlio non è mai stato un gran mangione e quindi capisco bene la tua ansia, quando poi sta male, si chiude davvero ma poi passa e gli ritorna l'appetito! Speriamo che oggi il pediatra ti dia un buon consiglio e qualcosa che le possa dar sollievo. Anch io oggi porto il mio nano dalla pediatra, ha due tonsille gigantesche, povero. Speriamo bene. Un abbraccio,serena

    • arianna ha detto:

      Per ora mi ha dato l'antibiotico… fra una settimana analisi sangue e urine 🙁
      Spero passi presto, sono davvero arrivata alla frutta!

  2. veronica ha detto:

    Come ti capisco cara, quando la mia pestina ha messo i dentini gli e' venuta una bella congiuntivite che gli e' durata per mesi, ero disperata, dai un po' di coraggio e vedrai che passa e la tua Ceci ritornera' a mangiare queste splendide madeleine. Un abbraccio.

I commenti sono chiusi.