Pane alle olive

Oggi vi porto a fare un salto nel passato.
Sapete quando vi capita si incontrare qualcuno che non vedevate da tempo e di trovarvi a ricordare e ridere fino alle lacrime di aneddoti accaduti anni fa? Ecco, ieri mi è successo questo.

Passeggiavamo per il centro quando mi sento chiamare. E davanti a me chi ti vedo? Un vecchio compagno di scuola che davvero non so come abbia fatto a riconoscermi dato che sono passati così tanti anni!
Comunque eravamo entrambi increduli, dopo 10 anni (ma anche di più!) ci siamo incrociati in una città che non è la nostra così…per caso! Inutile dire che dopo le chiacchiere e le presentazioni di marito e figlia siamo finiti davanti a un gelato a parlare di come era la nostra classe, degli scherzi ai prof, delle persone con cui siano rimaste in contatto e quelle che non sappiamo che fine abbiano fatto. E non c’è social che tenga, quattro chiacchiere di persona sono tutt’altra cosa!
Ci siamo lasciati con la promessa di rivederci anche se io qui a Milano ci vivo e lui era qui per un concerto. Ci siamo scambiati i numeri ma lo so che non ci sentiremo, anni di scuola senza stringere amicizia, anni di lontananza e come pensa di avere qualcosa in comune per far nascere un’amicizia ora? O sbaglio?

Ingredienti:
– 200 gr di farina per pasta fresca e gnocchi molini rosignoli

– 375 gr di acqua 
– 150 gr di pasta madre (rinfrescata con 100 gr di farina manitoba e 50 gr di acqua) 
– 30 ml di olio d’oliva dante
– 1 cucchiaino di sale fino 
– 1 cucchiaino di zucchero semolato
– 160 gr di olive verdi denocciolate

Procedimento: 

In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua e mescolate il tutto con l’olio, il cucchiaino di zucchero e quello di sale fino. Aggiungere poco a poco la farina e impastare.

Quando l’impasto non si attacca più alle dita incorporare le olive tritate grossolanamente.
Formare un panetto e mettetelo a lievitare per circa 3 ore nel forno (ho messo le foto perchè mi sono quasi spaventata del risultato!)

Trascorso il tempo fare le solite pieghe e lasciar coperto per una mezz’ora.
Preriscaldare il forno a 210°, infornare, dopo 10 minuti abbassate la temperatura a 180° e proseguite per altri 25 minuti.

4 pensieri su “Pane alle olive

  1. elenuccia ha detto:

    Beh dipende, e' vero che non avete stretto amicizia quando eravate a scuola, ma diventando adulti si cambia e magari adesso avete molte piu' cose in comune di una volta.
    Quando vedo del pane io non ci vedo piu' dalla fame…e questo filoncino deve essere super, magari abbinato a del buon prosciutto. La foto della palla lievitata e' troppo bella, sembra che stia esplodendo 🙂

    • arianna ha detto:

      Eh si ^^ è quello che ho pensato aprendo il forno!!
      Il pane con il prosciutto vado subito a provarlo e per quanto riguarda l'amicizia… le cose in comune rimangono ancora troppo poche 😛

I commenti sono chiusi.