Patate in sfoglia ripiene

Cosa fare con della pochissima carne trita avanzata? Ma una verdura ripiena! E cosa fare se le verdure che si hanno non possono essere fatte ripiene (leggi: insalate, cavolfiori e porri!)? Bhè, a parte pensare che c’è una congiura contro di voi quando decidete di usare il forno per fare prima, ripiegare sulle care vecchie patate.
Sfido chiunque a dire che mancano in cucina. Mai mi è capitato di non avere delle patate! Tutto può finire a casa mia, davvero tutto, ma non si sa il motivo, ho così tante patate da sfamare un esercito.
E sono state la mia salvezza! A dire il vero sono state la mia salvezza così tante volte che potrei fare un menù di ricette salva cena con loro come protagoniste!

Ingredienti:
– macinato di suino 400 gr
– 2 patate grandi
– olio

insaporitore vinchef
– pepe
– sale
– rosmarino

Procedimento:
Tagliate le patate a metà per il verso della lunghezza e mettetele a sbollentare in acqua calda per circa 15 minuti. 

Pelate e scavate le patate una volta raffreddate e riempitele con la carne trita, salate, pepate e aggiungete rosmarino. 
Disponetele una accanto all’altra in una teglia oliata e bagnate il tutto con l’insaporitore vinchef. 
Infornate per circa 30 minuti a 180°.

10 pensieri su “Patate in sfoglia ripiene

  1. serena ha detto:

    Buongiorno arianna! Assolutamente nuova per me, le patate- in versione riciclo e non – le ho mangiate in infiniti modi ma mai così! Da provare davvero.baci baci

I commenti sono chiusi.