Pan brioches

Di corsa di corsa che c’è un treno che ci aspetta! Ma potevo andar via senza una ricetta dolce per questa Pasqua? No di certo! E dato che io sono una di quelle che “non mangia il cioccolato perchè le regalano sempre quello al latte che non le piace”, che “non mangia la colomba perchè dentro ci sono i canditi” (ma quest’anno a quella di Jessica vorrei proprio darle un morso!!!) … che mi mangio di dolce la mattina di pasqua? Prima ci pensava mia nonna a farmi trovare qualche dolce tutto e solo per me, ma ora… devo arrangiarmi da sola!
E allora ecco che mi pappo questo pan brioches, dolce e buono, soffice e leggero, va bene anche con la corallina (il salame, non quella che si fa con i carciofi, eh!!).
Un attimo per ammirarla e finisce nel “sacchetto delle cose da portare”. Speriamo che resiste al viaggetto e che arrivi sana e salva sulla tavola domenica!
Oggi infatti si scende a Roma dai nonni e dal resto della famiglia. Per noi non vale il detto “natale con i tuoi, pasqua con chi vuoi”. Si sta tutti insieme, facendo le corse per riuscire a vedere tutti e rubando cioccolato a tavola.

Certo che sarà una corsa, oggi si parte, dopodomani si torna. E solo per due motivi. Il primo è quello di stare insieme a Pasqua. Il secondo è quello di festeggiare Cecilia con tutti i parenti! D’altronde un pezzetto a Londra, un pezzetto a Milano, ma la fetta più grossa del parentado rimane a Roma! E i miei le stanno organizzando una super festa, anche il vestito (cucito ad hoc dalla mia mamma). E il bello è che nemmeno io so niente di come sarà.
Una sorpresa per tutta la famiglia quindi, che ci aspetta appena varchiamo la soglia di casa!
Già pregustandomi la festa e il massacrante giorno di pasqua, vi auguro di trascorrere questo ponte mangiando tanto, stando con persone a cui volete bene e… ingrassando poco!!!

Ingredienti:
– 90 gr di pasta madre

– 55 ml di acqua tiepida + 1 cucchiaio per lucidare
– 200 gr di farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
– una punta di cucchiaino di sale
– 3 uova (uno per la finitura lucida)
– 2 cucchiai di miele di limone (o altro miele a scelta)
– 85 gr di burro fuso a temperatura ambiente

Procedimento:
Dopo aver rinfrescato la nostra pasta madre, versare in una ciotola il quantitativo che ci serve, aggiungere l’acqua tiepida e mescolare fino a sciogliere. Aggiungere le uova sbattute, il burro fuso, il miele, la farina e da ultimo il sale.

Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Coprire con un canovaccio e far lievitare per 2 ore a temperatura ambiente, quindi in frigorifero per 24 ore.
Prendere uno stampo da cake rivestito con della carta da forno, spolverare di farina la superficie dell’impasto e dividerlo in tre palline che andranno all’interno dello stampo. Coprire con un panno umido e far lievitare per circa 2 ore. 
Spennellare la superficie della brioche con l’uovo sbattuto insieme all’acqua. 
Far cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti.

2 pensieri su “Pan brioches

I commenti sono chiusi.