Voulevant di gamberetti

Un risveglio improvviso con un pianto disperato da parte di Cecilia. Motivo: ignoto! Un brutto sogno, ancora i dentini, … non si sa! Tutti in piedi per consolare il pianto e alla fine il cecio si addormenta fra le mie braccia. Aspettiamo un po’ che magari è una finta, aspettiamo e intanto mi accorgo che la schiena inizia a farmi male. Ma da quanto tempo ce l’ho in braccio? La poso sul lettino, la copro, le avvicino il doudou. Ok, è proprio crollata. Guardo l’ora, le 8! E nemmeno me ne sono accorta! Inizia proprio bene questa settimana!
Ma dato che passano a trovarmi, anzi, a trovare Cecilia, a pranzo, mettiamoci a pensare a un qualcosa da mangiare. Ho sonno, facciamo un antipasto poco impegnativo.
Ricetta molto simile a questa, stesso ripieno, cambia il… contenitore!



Ingredienti (4per):
– 400gr gamberetti
– 2 foglie di lattuga
– 6 voulevant
– salsa cocktail



Procedimento:
Per questa ricetta si possono usare i gamberetti pronti e sgusciati o, se ne avete tempo e voglia, lavare, sgusciare e lessate i gamberetti in acqua salata per 2-3 minuti.
Lavare, asciugare e tagliare le foglie di lattuga.
In una ciotola versare la salsa e mescolarla con l’insalata tagliata, aggiungere i gamberetti lasciandone un paio per guarnizione, mettere dentro i voulevant e servire.

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolci armonie

12 pensieri su “Voulevant di gamberetti

  1. giuli ha detto:

    Cara Arianna, come ti capisco….la schiena é il rilevatore infallibile di qualsiasi tipo di eccesso….ma per i nostri cucciolotti questo ed altro!!! Anche ora che la mia Arianna ne ha quattro e mezzo di anni vuole arrampicarsi su di me, travolgendomi puntualmente, e chi mi ricorda di tenerla a freno é la mia schiena appunto, che non perdona, mai!!! Ma l'amore per i figli é talmente infinito, da essere insensibile anche al dolore fisico!! Questi stuzzichini mi sembrano un'ottima idea, veloce, appetitosa e di sicuro successo!!!! Bacioni!

  2. elenuccia ha detto:

    Ti capisco, e' dura quando i bimbi sono piccoli, soprattutto di notte. E poi e' difficile affrontare la giornata quando si e' dormito poco. E se si deve cucinare meglio andare sul sicuro e affidarsi a ricette semplici, veloci ma comunque gustose

  3. Sonia Monagheddu ha detto:

    Cara Arianna ho il nervo sciatico che se potesse farebbe un trasloco tanto maltratto la mia schiena con la piccola di casa, ma son cose che le mamme (e i papà) fanno, poi spesso se ne pentono mentre trangugiano tachipirina per far passare il dolore! I vol au vent son sempre graditi, anche adesso, caso mai ne volessi preparare qualcuno…^_*
    Buona settimana

  4. Mamilu ha detto:

    Ciao Arianna che bonta' qst antipasto veloce! Lasciamo perdere risvegli notturni e schiena a pezzi qui sono quasi sei dico sei anni che nn si fa una notte intera di sonno, anzi sono queste le eccezioni, che xo' mi fanno svegliare xche' troppo strano fare una tirata! Ciao ciao luisa

I commenti sono chiusi.