Pleurotus pastellati

Adoro i funghi, veramente ci vado matta. Così tanto che mia madre mi proponeva le melanzane chiamandole “a funghetto” quando ero piccola e non volevo mangiarle.
Ma i funghi che amo di più sono proprio loro, i pleurotus, che continuo a chiamare i plinius sia perchè il nome mi è ostico sia perchè li chiamo così da quando ero piccola, e mia mamma mi ha sempre capita al volo!
E poi fritta è buona anche l’aria, no?

Pleurotus pastellati

250gr di funghi pleurotus
pane grattato
2 uova
olio da frittura
Mondate i pleurotus, sciacquateli rapidamente ed asciugateli. In una scodella, sbattete le uova con una forchetta, passate i pleurotus nell’uovo e poi rivoltarli nel pan grattato.  Mettete l’olio in una padella per fritti in modo che arrivi a metà altezza. Quando è molto caldo immergetevi i pleurotus,  a gruppi di 5-6 per evitare che si attacchino fra loro, e lasciarli fino a che saranno ben dorati. Dopo averli tirati su, appoggiateli su un doppio foglio di carta da cucina, spolverateli di sale e servirli.

Pleurotus in batter

250g pleurotus mushrooms
breadcrumbs
2 eggs
oil for frying

Clean the Pleurotus, pass them in beated eggs and in bread crumbs. Put oil in a frying pan and fry mushrooms in groups of 5-6. Leave until they are golden brown. After being cooked, place them on a double sheet of kitchen paper, sprinkle with salt and serve.

4 pensieri su “Pleurotus pastellati

I commenti sono chiusi.