Lasagna alla bolognese

Finalmente. Finalmente ce l’ho fatta. Una lasagna sopraffina buona come quella del ristorante. Sono davvero soddisfatta, la prossima volta devo farne di più!

250 gr di lasagne
500 gr di besciamella
100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di macinato
1/2 carota
1/2 costa di sedano
1/2 cipolla
125 ml di brodo di carne
2 cucchiai di olio evo
25 gr di burro
1/2 bicchiere di latte
125 gr di passata
pepe
1/2 bicchiere di vino rosso
Preparate un trito a base di cipolla, carote e sedano e fatelo soffriggere in un tegame, insieme all’olio e al burro. Dopo qualche minuto, aggiungete nel tegame la carne trita, quindi fate rosolare il tutto per qualche minuto a fiamma vivace. Aggiungete il vino rosso e fatelo evaporare sempre mantenendo il fuoco a fiamma vivace. A questo punto aggiungete anche la passata, il brodo, il pepe ed un pizzico di sale e lasciate cuocere il tutto a pentola semicoperta per almeno 2 ore aggiungendo il brodo rimasto e il latte.
Una vola pronto il ragù, fate preriscaldare il forno a 160° ed iniziate ad assemblare le vostre lasagne: imburrate una teglia, stendete un paio di cucchiai di ragù e foderate il fondo con la pasta.
Coprite poi con abbondante ragù, la besciamella e una spolverata di parmigiano reggiano. 
Formate più strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti. 
Per ultimo in un pentolino mischiate il ragù con un po’ di besciamella e terminate le vostre lasagne con uno strato con questo composto. Per finire, spolverizzate la vostra lasagna con abbondante parmigiano e infornate il tutto per almeno 50-60 minuti. 
Una volta pronte, togliete dal forno le lasagne e lasciatele raffreddare per 10 minuti.

2 pensieri su “Lasagna alla bolognese

I commenti sono chiusi.