Coniglio con carote

Il coniglio non può mancare almeno una volta al mese. Tutta “colpa” di mia nonna che me lo cucinava spesso. E’ vero che le ossa piccole lo rendono antipatico mentre si mangia ma la bontà ripaga tutto lo sforzo e tutte le dita sporche!

Ingredienti:
– coniglio 500gr circa
– 2 carote
– 20 gr burro
– un cucchiaio di olio
– salvia
– rosmarino
– farina
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– sale


Procedimento:
Lavare, asciugare, tagliare a pezzi il coniglio e infarinarlo.
Mettere burro e olio in una casseruola a fuoco basso e farlo dorare unendo salvia e rosmarino. Aggiungere le carote lasciate insaporire per qualche minuto. Mettere il coniglio e bagnate con il vino, farlo evaporare, e continuare la cottura per 30 minuti rivoltando spesso i pezzi.
Servire appena il sugo si è ristretto.