Melone e mentuccia al profumo di limone

 Una ricetta facile e veloce per quando volete stupire gli amici con un fresco aperitivo o un dessert davvero leggero.
Certo, è una ricetta estiva ma… mi ero scordata di pubblicarla!!!

Ingredienti (1bicchiere):
– 2 fette di melone
– 4 foglie di mentuccia
– succo di limone
– zucchero

Procedimento:
Mettete il succo di limone a marinare con lo zucchero e la mentuccia sminuzzata, aggiungete le fette di melone tagliate a dadini e lasciate in frigo per un paio di ore.
Componete nel bicchiere e servite.

Torta al cioccolato e scaglie di madorle

Adoro le torte al cioccolato e da quando sono incinta devo dire che non posso fare a meno di preparale la domenica, come se fosse un rito!

Ingredienti:
– 300 gr di farina
– 60 gr di cacao amaro
– 250 gr di latte
– 300 gr di zucchero
– 3 uova
– 1 bustina di lievito

– 250 gr di mandorle

Procedimento:
Impastare la farina con il cacao, lo zucchero e le uova.
Intiepidire il latte e unirlo al composto. Sciogliere il lievito in un po’ di latte e unirlo insieme alle mandorle sminuzzate.
Versare il composto in una teglia e cuocere in forno a 180° per 45 minuti.

Focaccia ai pomodorini

La focaccia è sempre stato uno di quei piatti che avevo un pò di timore nel preparare. Ieri sera però, complici dei buonissimi pomodorini, non ho resistito e ho provato a farla. Il risultato? Sorprendente!

Ingredienti:

– 350 ml di acqua
– 600 gr di farina
– 25 gr di lievito di birra
– 4 cucchiai di olio
– sale
– 2 cucchiaini di zucchero
– origano
– 500 gr di pomodorini

Procedimento:
Preparare l’impasto con lievito di birra, lo zucchero e un poco di acqua tiepida. Aggiungere il sale nella restante acqua e la farina, quindi impastare fino ad ottenere una pasta liscia un po’ collosa. Coprite il tutto con un canovaccio pulito e lasciate riposare per circa 2 ore. 
Nel frattempo, lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodorini. 
Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta in una teglia ben oliata, premere sopra i mezzi pomodorini, spargete l’origano e completate con un filo d’olio. Infornare la focaccia in forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti fino a che non diventerà ben dorata e i pomodorini raggrinziti.

Orecchiette alla zucca profumate al timo

Adoro le orecchiette e con la zucca ho scoperto il connubio perfetto! La salsa alla zucca la tengo sempre pronta in freezer così, all’occorrenza, la uso per le mie pietanze!

Ingredienti:
– zucca
– 500 gr di orecchiette
– 1 rametto di timo
– olio
– sale
– pepe

Procedimento:
Mondate la zucca e tagliatela a dadini. Mettetela in una padella con l’olio, il sale, il pepe e lasciatela ammorbidire finché non riuscite a schiacciarla con una forchetta. Aggiungete il timo e mettetela da parte.
Mettete su l’acqua e buttate la pasta. Quando le orecchiette sono cotte aggiungetele alla salsa e servite.

Salsa per pollo alla griglia

Le salse sono sempre sottovalutate ma in verità lasciar macerare la carne nella salsa prima della cottura la rende molto più saporita e poi aggiungerla dopo, quando è cotta, è il massimo!

Salsa per pollo alla griglia

1 cucchiaino di rosmarino
8 bacche di ginepro
sale
pepe
4 cucchiaini di olio evo
2 cucchiaini di aceto balsamico
1 spicchio di aglio
Mescolare tutti gli ingredienti insieme stando attenti a non schiacciare né l’aglio né le bacche di ginepro. Condire la carne a piacere con la salsa.

Sauce for grilled chicken

1 tsp rosemary
8 juniper berries
salt
pepper
4 tsp extra virgin olive oil
2 tsp balsamic vinegar
1 clove of garlic

Mix all ingredients together being careful not to crush or garlic or juniper berries. Season the meat to taste with the sauce.

Crostata salata di merluzzo e verdure

Il merluzzo è uno di quei pesci che se posso mimetizzare lo faccio subito, e infatti così ho fatto anche questa volta. Una bella torta rustica, o crostata per la forma che mi è uscita fuori, con verdure. Bella, buona e sostanziosa.

Ingredienti:
– 1 rotolo di pasta sfoglia
– 100 gr di pesce merluzzo
– 2 uova
– 2 carote
– 2 zucchine
– 4 patate medie
– sale
– pepe

Procedimento:
In una padella unite le verdure e fatele saltare per una decina di minuti.
In un’altra padella sminuzzate il pesce e fatelo saltare per un paio di minuti.
In una terrina sbattete le uova.
Rivestite uno stampo con la carta forno e la sfoglia stesa, bucherellate il fondo e disponete le verdure, il pesce e l’uovo sbattuto e ricoprite con le patate tagliate sottili. Decorate con la pasta rimasta. Rivoltate i bordi all’interno dello stampo e infornate in forno caldo a 180° per 45 minuti.

Lasagne alla bolognese

La mia prima prova lasagne… devo dire che sono venute proprio buone!!! E la prossima volta ne farò sicuramente una teglia in più da congelare!!!

Ingredienti:
– 500 gr di lasagne
– 200 gr di parmigiano reggiano
– 1 kg circa di besciamella

– 500gr di ragù di carne

Procedimento:

Mentre il ragù è sul fuoco, preparare una besciamella abbastanza fluida. Pronti ragù e besciamella far preriscaldare il forno a 160° ed iniziare gli strati di lasagne: imburrare una teglia, foderare il fondo con la pasta, mettere cucchiaio di besciamella, abbondante ragù e una spolverata di parmigiano. 

Coprire il tutto con altra pasta e procedete nello stesso modo per realizzare gli altri strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Per finire, spolverizzare la lasagna con abbondante parmigiano e infornate il tutto per 50-60 minuti, le lasagne saranno pronte quando avranno assunto un bel colorito ed una crosticina dorata. 

Torta al cioccolato

Le torte al cioccolato sono quanto di meglio c’è per affrontare il fine settimana. Le prepari il venerdì sera e il sabato mattina ti alzi già pensando all’aroma di cioccolato per la colazione!

Ingredienti:
– 250 gr di cioccolato fondente
– 200 gr di burro
– 200 gr di zucchero
– 5 uova
– un cucchiaio di farina

Procedimento:
In una ciotola mescolare il burro a temperatura ambiente con il cioccolato. Aggiungere lo zucchero, le uova, e la farina.
Mescolare bene finché non ci sono più grumi e versare il tutto in una tortiera imburrata e infarinata.
Cuocere in forno a 180 gradi per 35 minuti.

Petto di pollo al latte ripieno

Il solito petto di pollo mi stufa e a volte, quando ho le mie melanzane a tocchetti già pronte, mi piace fare questa variante un po’ diversa e più saporita!

Ingredienti (2per):
– 1/2 kg petti di pollo abbastanza erti
– 1 uovo
– parmigiano
– sale
– pepe
– 1 bicchiere di latte
– 1 cipolla
– 200gr di melanzane a tocchetti

Procedimento:
Aprire i petti di pollo a libro, tritare la cipolla e unire alle melanzane in una ciotola con l’uovo leggermente sbattuto, il parmigiano, sale e pepe. Posare al centro del petto di pollo la farcitura, quindi arrotolare e legare con lo spago.
Disporlo in padella, irrorarlo con il latte e lasciarlo a fuoco basso finché non risulta ben dorato. 

Penne allo zafferano, speck e olive

Per la prima ricetta di questo 2012 non c’è niente di meglio di un buon piatto di pasta facile, veloce ma diverso.
E questo è uno dei miei primi preferiti quando faccio una cena con amici!

Ingredienti (2per):
– 250gr di penne
– 100 gr di speck
– 100gr di olive
– panna da cucina
– zafferano

Procedimento:
Tagliate a listarelle lo speck e le olive. In una padella con un filo d’olio fate rosolare lo speck e, quando è colorito, aggiungete le olive, mescolate per due minuti e unite la panna con lo zafferano.
Scolate la pasta al dente e fatela saltare in padella con il composto finché non è ben mantecata.