Zuppa di cannellini e funghi di muschio

Le zuppe calde d’inverso sono un vero toccasana. Adoro farle e adoro mescolare ingredienti per nuove combinazioni anche se alla fine i sapori classici rimangono i migliori!
Ingredienti (2per):
– 400 gr di fagioli cannellini
– 300 gr di funghi di muschio
– 1dl di brodo
– aglio
– olio
– sale
– pepe
– salvia

Procedimento:
Se i fagioli sono secchi, metteteli a bagno per almeno 12 ore poi cuoceteli.

In una casseruola mettete olio, aglio e salvia sminuzzati, unite i funghi puliti, salate, pepate e cuocete per 10 minuti con un mestolo di brodo. Unire i fagioli, il brodo, e lasciate cuocere.
Quando i fagioli sono teneri, frullarne circa 100gr con un mestolo di brodo, aggiungeteli al composto e cuocete per altri 15minuti.

Muffin ai mirtilli

I muffins ai mirtilli li faccio solo per mio marito. Io non vado matta per la frutta cotta quindi evito di mangiarli consolandomi con il corrispettivo al cioccolato!

Ingredienti:

– 90 gr burro
– 140 gr di  farina
-125 ml di latte
– 1 bustina di lievito
– buccia di limone
– 125 gr di mirtilli freschi
– 2 uova
– 1 bustina di vanillina
– 100 gr di zucchero

Procedimento:
Sbattete il burro con lo zucchero fino a che il composto risulti cremoso, rompete le uova e unitele una alla volta, poi unite anche il latte, la farina setacciata, il lievito, e la vanillina. In ultimo, aggiungete all’impasto la buccia grattugiata del limone e i mirtilli.

Mettete l’impasto ottenuto nei pirottini e poneteli in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti. 

Crumble di peperoni e carne macinata

Il crumble è un piatto unico e versatile che ho scoperto (con gioia) da poco. Mi piace sperimentare i diversi abbinamenti e poi ricoprire tutto con la sua particolare crosticina!

Ingredienti:
– 1/2 kg di peperoni
– 1/2 kg di carne macinata
– 1/2 scalogno
– 6-8 foglie di ssalvia
– olio extra vergine di oliva
– 200 g di grana padano grattugiato
– 150 g di farina
– 80 g di burro
– sale
– pepe

Procedimento:

Preparate le briciole da usare come copertura mescolando con la punta delle dita il burro con la farina e il formaggio.
Poi lavare, pulire e tagliare a dadini i peperoni.
Tritate lo scalogno e la salvia e fateli appassire in padella con l’olio, aggiungete i peperoni e fate stufare.
Quando sono morbidi aggiungete il macinato, regolate di sale e pepe e mettete il composto nella pirofila.
Coprite con le briciole e infornate a 180°C per circa 20 minuti, finché la crosta non sarà dorata.

Risotto con asparagi e bocconcini di vitella

Adoro gli asparagi in una maniera viscerale direi, e il riso con gli asparagi è uno dei piatti che adoro preparare. Ma a volte è bello unire sapori diversi ed è così che è nata questa ricetta!

Ingredienti:
– 250 g di asparagi
– 250 gr di fettine di vitella
– 160 g di riso
– 1 litro di brodo vegetale
– 1 scalogno
– olio
– Parmigiano grattugiato
– pepe



Procedimento: 
Lavare gli asparagi, rimuovere la parte bianca del gambo, tagliare le punte ed affettare il gambo.
Mentre scaldare il brodo in una pentola fate soffriggere lo scalogno, aggiungere la carne tagliata a pezzetti e fate rosolare. Quando è colorita unire gli asparagi e lasciar insaporire per un paio di minuti.

Unire un po’ di brodo, salare, cuocere coperto per 5 minuti poi ritirare le punte degli asparagi da tenere da parte.
Aggiungere il riso e farlo tostare, unire il brodo mescolando di tanto in tanto.
Circa 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il parmigiano, il pepe e le punte di asparagi mescolando continuamente.

Frittelle di zucca

Adoro la zucca in tutte le sue sfumature. Adoro il colore, il sapore e la possibilità di ricavare mille ricette!

Ingredienti:
– 250 g zucca

– 1 cucchiaio di farina
– 1 uova
– 20 g burro
– 1 ciuffo di prezzemolo tritato
– olio per friggere
– sale q.b.

Procedimento:
Pulire, tagliare la zucca, lessatela in acqua salata e schiacciare la polpa con una forchetta.
Unite a questa purea la farina, l’uovo, il burro, il prezzemolo ed il sale.
Mettete l’olio in una padella e fatelo riscaldare.
Con il composto formate delle frittelle e fatele friggere, poi scolatele e disponetele su carta assorbente.

Cellentani con triglie e spinaci

La pasta con il pesce è quello che chiamo il compromesso fra me e mio marito. Faccio felici entrambi e spesso e volentieri sperimento nuovi abbinamenti di sapore!

Ingredienti:
– 200 gr di pasta corta
– 250 gr di triglie
 – 1 scalogno
– un mazzetto di foglie di spinaci novelli
– olio
– sale
– pepe

Procedimento:
Scottate le triglie in padella con un filo di olio e lo scalogno tagliato, sminuzzatele con un mestolo di legno e aggiungete le foglie di spinaci spegnendo subito il fuoco.
Cuocete la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e ripassate in padella con il condimento.

Posteriore di agnello al forno con patate

L’agnello è un piatto che adoro fare in diversi modi. Ma il mio preferito rimane il posteriore fatto al forno! E poi con le patate è… la morte sua!

Ingredienti:
– 500 gr di agnello
– 4 patate medie
– rosmarino
– bacche di ginepro
– aglio
– olio
– burro
– pepe
– sale
 -1 bicchiere di vino bianco

Procedimento:
Fare dei profondi tagli al posteriore di agnello e passatelo nel pepe, aglio e rosmarino tritati. Pelare e tagliare le patate e metterle in una pirofila con uno spicchio d’aglio e dell’olio.
Mettere il posteriore d’agnello nella pirofila e aggiungere dei fiocchetti di burro, il rosmarino e le bacche di ginepro.
Infornare a 180°C per circa 60 minuti.  Rigirate il pezzo a 30 minuti bagnandolo con un bicchiere di vino bianco.

Salsa per brasato

Ogni volta che cucino la carne penso che non ci sia niente di meglio di una salsa per accompagnare il suo sapore… e anche stavolta mi sono messa alla ricerca di una salsina per il mio brasato!

Salsa per brasato

1 fetta di pane in cassetta
2 cucchiai di aceto
1 dl di brodo vegetale
Tagliate il pane in pezzi, mettetelo nel mixer aggiungendo aceto e brodo e mandate il mixer finchè la salsa non risulta omogenea.
Volendo si può sostituire il brodo con il sughino della carne cucinata.

Sauce for braised

1 slice of bread loaves
2 tbsp vinegar
3 oz vegetable stock

Cut the bread into pieces, put it in the mixer adding broth and vinegar and mix until the sauce is smooth.
If you want you can replace the vegetable broth with the sauce stand cooked flesh.

Risotto con piselli, zucchine e bacon

Era da tanto tempo che volevo preparare un buon risotto con i piselli ma trovavo sempre un piatto che attirava di più la mia attenzione. Ieri mi sono messa d’impegno e ho preparato il risotto con… un tocco personale!

Ingredienti (2per):
– 250 g di piselli
– 1 zucchina
– 160 g di riso
– bacon
– 1 litro di brodo vegetale
– 1 scalogno
– olio
– parmigiano grattugiato
– pepe

Procedimento:
Lavare e tagliare la zucchina a listarelle.
Mentre scaldare il brodo in una pentola fate soffriggere lo scalogno, aggiungere le zucchine i piselli e il bacon tagliato e lasciate insaporire per un paio di minuti. Unire un po’ di brodo, salare e cuocere coperto per un paio di minuti.
Aggiungere il riso e farlo tostare, unire il brodo mescolando di tanto in tanto.
Circa 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il parmigiano e il pepe mescolando continuamente.