Pasta al forno con melanzane

E’ da qualche tempo che se non preparo una ricetta al forno almeno una volta a settimana non mi sento una cuochina appagata! Quindi via libera alle paste, gli arrosti e gli sformati!

Ingredienti (2per):
– 300 gr pasta
– 2 melanzane
– passata di pomodoro
– olio
– parmigiano

– mozzarella

Procedimento:
Mentre mettete su l’acqua per la pasta in una padella fare cuocere le melanzane con acqua, un filo di olio, sale e pepe. Quando sono morbide aggiungete la passata di pomodoro.
Scolare la pasta molto al dente, unitela al condimento e disponetela in una pirofila a strati con abbondante parmigiano e mozzarella a dadini. 

Infornare per 15 minuti a 180°C.

Crostini di mozzarella filante al pepe

Quando torna a casa mio marito, all’ora di cena, mi piace accoglierlo con un piccolo aperitivo. A volte mi piace anche preparargli qualche sfizio caldo per accoglierlo dopo una lunga giornata di lavoro, come questo crostino!

Ingredienti:
– 1 fetta di pan carrè
– 1/2 mozzarella
– olio
– sale
– pepe

Procedimento:
in un padellino scaldare un po’ di olio, adagiarci sopra il pan carrè con la mozzarella tagliata a fette, salare, pepare e lasciare sul fuoco, coperto, per 5 minuti.
Servire caldo.

Muffin con scaglie di cioccolato

I muffin sono stati una vera scoperta per me. Ho scoperto che adoro farli per la loro preparazione veloce e adoro assaporarli, specie davanti a una bella tazza di thé

Ingredienti (6 muffins):
– 90 gr di burro
– 190 gr di farina autolievitante
– 125 ml di latte
– 125 gr di cioccolato in scaglie
– 1 uovo
– 1 bustina di vanillina
– 100 gr di  zucchero

Procedimento:
Fate ammorbidire il burro e poi sbattetelo assieme allo zucchero fino a che il composto risulti cremoso. Unire l’uovo, sempre sbattendo, al composto, insieme al latte tiepido. Setacciate la farina e la vanillina e uniteli poco alla volta al composto, in ultimo aggiungete il cioccolato.
Mettete l’impasto ottenuto nello stampo da muffins e poneteli in forno a 180° per circa 20 minuti.



Uova di quaglia al bacon croccante

Un veloce aperitivo sfizioso e che stuzzica il palato… provare per credere!
Ottimo per accompagnare una cena (o un pranzo) alla brace!

Ingredienti (2 per):
– 4 uova di quaglia
– 4 fette di bacon
– sale
– pepe

Procedimento:
Mentre bollite le uova di quaglia mettere in una padella a friggere le fette di bacon. In alternativa, se state facendo la brace, metterle sulla piastra.
Quando le uova sono pronte, sbucciatele e lasciatele raffreddare. Pronto anche il bacon arrotolatelo attorno alle uova e poi chiudete il tutto con uno stuzzicadenti.

Noodles con granchio e pomodoro

Se mi ricordo al supermercato prendo i noodles. Sono semplici da fare e il loro sapore è una buona variante alla solita pasta! Stavolta mi sono lasciata prendere un po’ la mano in una preparazione diversa e decisamente gustosa!

Ingredienti (2 per):
– 100 g. spaghetti di riso
– aglio
– polpa di granchio sgocciolata

– prezzemolo
– passata di pomodoro
– olio
– brodo vegetale

Procedimento:
Sminuzzare la polpa di granchio e mettela in padella con l’aglio, un po’ di olio e il prezzemolo e farla cuocere per un paio di minuti.
Nel frattempo in una pentola riscaldate il brodo, quando bolle buttate i noodles e la passata e dopo qualche minuto aggiungere il granchio e mescolate.
Quando il brodo sarà assorbito servite i noodles.

Petto d’anatra al vino rosso

Come resistere ad un petto d’anatra in offerta? Semplicemente non si può! E come prepararlo? E’ facile, nella maniera più semplice possibile per far risaltare il giusto di questa carne!

Ingredienti:
– 1 petto d’anatra
– olio
– 1 bicchiere di vino rosso
– rosmarino 
– sale 
– pepe

Procedimento:

Tagliate il petto d’anatra a fette e fate dei tagli trasversali lungo il lato con la pelle.
Disponeteli in una padella con olio, vino, rosmarino sale e pepe.
Cuocete a fiamma bassa per circa 5 minuti, girateli, se necessario spruzzate con un altro po’ di vino e cuocete per altri 5 minuti.
Togliete i petti di anatra e disponeteli sul piatto irrorando con il condimento. 

Penne con spinaci, limone e timo

Una pasta veloce per sfruttare gli spinaci freschi appena presi al mercato. Dal sapore fresco e pungente è perfetta per un primo piatto da servire al volo!

Ingredienti (2per):
– 200gr pasta
– 2 rametti di timo
– 1/2 limone
– un mazzetto di foglie di spinaci novelli
– olio
– sale
– pepe

Procedimento:
Grattugiate la scorza del limone, mettetela in una padella con l’olio e il timo e fate cuocere a fuoco basso per un paio di minuti. Aggiungete gli spinaci e mescolate bene.

Nel frattempo cuocete e scolate la pasta, mettetela nella padella e aggiungete due cucchiaini di succo di limone e il pepe. Servire subito.

Biscotti salati al pepe e timo

Una ricetta facile e veloce per dei biscotti salati originali, molto saporiti e perfetti per un aperitivo!

Ricetta presa qui e così buona che diventerà il mio finger food preferito!

L’impasto era un po’ secco, ho avuto qualche difficoltà nel non farlo sbriciolare!

E i biscotti li ho tagliati molto sottili! Forse un po’ troppo!!!

Pasta al forno con zucchine

Una voglia improvvisa di pasta al forno mi ha portato a farne una velocemente con quello che trovavo in cucina… meno male che sono giustificata dalla mia gravidanza, mio marito pensava stessi impazzendo!

Per la ricetta base ho usato questa con le uniche modifiche di scolare la pasta molto al dente e disporla in una pirofila con abbondante parmigiano e mozzarella a dadini.

 Infornare per 15 minuti a 180°C.