Ravioli al nero di seppia ripieni di salmone al burro e salvia

Quando si ha un bel raviolo dal sapore molto forte io penso non ci sia niente di meglio che esaltare il suo sapore con un condimento molto leggero.

Per questa ricetta, al posto di preparare un condimento al salmone che sì, sarebbe stato un ottimo accompagnamento per il ripieno dei ravioli ma a discapito del nero di seppia, ho pensato di fare un sughetto molto delicato che si è rivelato un’accoppiata vincente per tutto il raviolo!

Ravioli al nero di seppia ripieni di salmone al burro e salvia

Ingredienti (2 per): 
– 250 gr di ravioli
– 50 gr burro
– 4 foglie di salvia
– sale

Procedimento:
Mentre si  fa cuocere in abbondante acqua salata i ravioli, preparare in una padella il condimento  facendo imbiondire il burro con tre foglie di salvia sminuzzate. Scolare i ravioli e condirli con il sugo.

Un pensiero su “Ravioli al nero di seppia ripieni di salmone al burro e salvia

  1. Anonimo ha detto:

    se non avessi letto questa ricetta non avrei mai pensato di condirli in questo modo così bizzarro

I commenti sono chiusi.