Spaghettini di riso con gamberi e verdure

Ispirata da “Cotto e mangiato” ho modificato la ricetta degli spaghettini di riso per una cena un po’… insolita!

Spaghettini di riso con gamberi e verdure

Ingredienti (2per):
200gr di spaghettini di riso
2 carote
2 zucchine
1 scalogno
10 gamberetti
1 uovo
soia
olio

Procedimento:
Mettere in ammollo in una ciotola di acqua fredda gli spaghettini di riso mentre tagliate a dadini carote e zucchine. Rompere un uovo in padella, strapazzarlo con un pò di soia e metterlo da parte.
Far soffriggere a fuoco vivace tutte le verdure, dopo qualche minuto unire i gamberi, poi aggiungere gli spaghetti sgocciolati e una spruzzata di soia. Far cuocere per pochi minuti, aggiungere l’uovo e portare in tavola.

Votate questa ricetta qui per il contest di:

Melanzane ripiene

Non c’è niente di meglio di una ricetta al forno per la cena, quando si torna stanchi da lavoro e non si ha voglia di fare altro se non… riposarsi!
Perciò ecco una ricettina che faccio spesso perchè molto semplice e poco stancante!

Melanzane ripiene

Ingredienti (2per):
– aglio
– basilico
– macinato di suino 400 gr
– 2 melanzane
– olio
– pan grattato
– pecorino o parmigiano grattugiato
– pepe
– prezzemolo
– sale
– passata di pomodoro

Procedimento:

Tagliate le melanzane a metà per il verso della lunghezza, incidetele lungo il bordo ed estraetene la polpa dalle melanzane. Preparate un sugo soffriggendo nell’olio l’aglio e aggiungendo sale, passata e basilico. Aggiungete poi la carne trita e quando inizia a dorarsi, aggiungete la polpa di melanzana tagliata a dadini e spegnete il fuoco.
Riempite le melanzane con questo composto, disponendole una accanto all’altra in una teglia oliata, cospargendole con un cucchiaio di pane grattato e spolverizzandole con il parmigiano o pecorino grattugiato.
Infornate le melanzane ripiene per circa 30 minuti a 180°.

Muffins alle Olive e bacon

I muffin sono una di quelle cose che ho sempre voluto fare ma non mi sono mai decisa… finchè non ho trovato la ricetta giusta per me!! Quindi ho comprato lo stampo in silicone e ho deciso che era giunto il momento di fare una prova… salata!

Li ho fatti e dati per antipasto a mio marito mentre la cena finiva di cuocere in forno e sono stati un successo!

Ingredienti (6 muffins):
– 125 gr di farina
– 1 uovo
– 65 ml di latte
– 65 gr di olio
– 100 gr di olive verdi
– 50 gr di bacon
– 30 gr di parmigiano grattuggiato
– 10 gr di lievito per torte salate
– sale e pepe q.b

Procedimento:
Sbattere l’olio con l’uovo ed il latte. Aggiungere la farina setacciata, il lievito, il formaggio grattuggiato, le olive e il bacon tagliati, sale e pepe.
Mettere il composto negli stampini da muffins ed infornare a 180 gradi per 20 minuti circa.
Sfornare e lasciare raffreddare.

Farfalle zucchine e gamberetti

Adoro farmi la pasta la sera, specie quando ho un pò di tempo e ingredienti semplici ma freschi! Infatti dopo una “piacevole spesa” di gamberetti freschi ne ho approfittato per una ricetta che considero un vero classico!

Farfalle con zucchine e gamberetti

Ingredienti (2per):
– 250 gr di pasta
– 200 gr gamberetti
– 1 spicchio di aglio
– olio
– sale
– prezzemolo
– peperoncino

Procedimento:
Lavate, spuntate e tagliate a rondelle le zucchine. In una padella aggiungete un filo di olio e fate rosolare l’aglio e il peperoncino, unite le zucchine, il prezzemolo, salate e pepate. A metà cottura delle zucchine unite i gamberi e fate cuocere a fiamma media.
Lessate la pasta e scolatela al dente. Versatela nel condimento e saltate a fiamma media per qualche minuto.

Votate questa ricetta qui per il contest di:

Durango

Mio marito giorni fa aveva voglia di durando, di solito li compro belli che fatti ma stavolta nel freezer proprio non li avevo quindi mi sono armata di pazienza e… li ho fatti io ^^

Durango

Ingredienti (2per):
– 4 cosce di pollo
– 1 uovo
– pane grattato
– curry
– tabasco
– olio da frittura

Procedimento:
Fare la panatura con uovo sbattuto e pane grattato aggiungendo del curry e del tabasco, mettere l’olio in padella e friggere.
Lasciare un minuto sulla carta assorbente prima di servire.

Con questa ricetta partecipo al contest Il mio Candy!

Ruote alla crema di zucca

Quando vedo le zucche mi riempo di allegria, e penso “finalmente posso creare piatti del mio colore preferito!” Certo che, dopo riso alla zucca e sue varianti, non ne potevo proprio più… però con un po’ di fantasia sono riuscita a creare una pasta davvero buona e delicata!

Ruote alla crema di zucca (4per)

Ingredienti:
– 250gr di pasta corta
– 300gr di zucca
– 50gr di burro
– salvia
– cipolla
– sale
– pepe
– parmigiano grattugiato

Procedimento:
Lavate e tagliate la zucca a dadini. Mettere in un tegame burro, cipolla tritata, zucca e cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti. Unire il parmigiano, salare, pepare, lasciare cuocere per qualche minuto e poi frullare il tutto insieme alla salvia.
Cuocete la pasta, scolarla e saltarla in padella con la crema di zucca.
Servire con un po’ di pepe macinato.

Minestra di ceci e carote

Questa è una zuppa improvvisata dato che gli ingredienti per una più ricca scarseggiavano in dispensa… però devo ammettere che, anche se ho improvvisato, la ricetta è assolutamente da ripetere!

Zuppa di ceci e carote

Ingredienti (4 per):
– 200 gr ceci secchi
– 3 carote
– 250 gr spaghetti spezzati
– 50 gr lardo
– 2,5 l brodo vegetale
– uno spicchio di aglio
– rosmarino
– olio
– sale
– pepe
– parmigiano grattugiato
– crostini di pane

Procedimento:
Mettete a bagno per almeno 6 ore i ceci.
Scaldate in una casseruola l’olio con il lardo e l’aglio, poi aggiungete i ceci, bagnate con 2,5 litri di brodo, portate a ebollizione, aggiungete le carote a tocchetti, poi abbassate la fiamma e cuocete per circa 1/2 ora. Frullate metà del composto, rimettete sul fuoco, portate a ebollizione e aggiungete la pasta seguendo il tempo di cottura riportato sulla confezione.

Aggiustate di sale e pepe e servite su crostini di pane bruscati in padella con del burro.
Condite con olio a crudo e parmigiano grattugiato.

Risotto agli asparagi

Sabato al mercato ho trovato gli asparagi freschi… erano un mazzetto così bello che non ho potuto fare a meno di comprarli!!! Perciò… era d’obbligo farci il risotto!

Risotto agli asparagi

Ingredienti (2per):
– 250 g di asparagi
– 160 g di riso
– 1 litro di brodo vegetale
– 1 scalogno
– olio
– Parmigiano grattugiato
– pepe

Procedimento:
Lavare gli asparagi, rimuovere la parte bianca del gambo, tagliare le punte ed affettare il gambo.
Mentre scaldare il brodo in una pentola fate soffriggere lo scalogno , aggiungere gli asparagi e lasciar insaporire per un paio di minuti. Unire un po’ di brodo, salare, cuocere coperto per 5 minuti poi ritirare le punte degli asparagi da tenere da parte.
Aggiungere il riso e farlo tostare, unire il brodo mescolando di tanto in tanto.
Circa 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il parmigiano, il pepe e le punte di asparagi mescolando continuamente.

Mezzi rigatoni lisci ai frutti di mare

Ieri ho trovato un’offerta a cui non ho saputo resistere su un misto di frutti di mare dal pescivendolo e… ovviamente ho subito preparato una pasta aggiungendo anche gli ultimi 2 fiori di zucca che gli hanno dato “quel tocco in più”!

Pasta ai frutti di mare

Ingredienti (2per):
– 100 gr di vongole
– 100 gr di cozze
– 100 gr di gamberetti
– 100 gr di polipo
– 100 gr di calamari
– 2 fiori di zucca
– 250 g di pasta
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco
– olio d’oliva
– 1 spicchio di aglio
– peperoncino
– prezzemolo

Procedimento:
Far soffriggere in un largo tegame l’olio, l’aglio e il peperoncino. Calare nel soffritto tutti i frutti di mare e irrorare con il vino bianco, mescolare e cuocere per circa 3 minuti.
Cuocere la pasta, scolarla e unirli al condimento insieme al prezzemolo tagliato.

Zuppa di legumi mista

Con l’avvicinarsi dell’inverno inizio a preparare le zuppe. Ti scaldano subito e sono così buone che ne mangeresti più di un piatto!

Zuppa di legumi mista

Ingredienti (4 per):
– 100 g fagioli secchi
– 100 g ceci secchi
– 100 g lenticchie
– 100 g cicerchia

– 50 g lardo
– 2,5 l brodo vegetale
– uno spicchio di aglio
– rosmarino
– olio
– sale
– pepe
– parmigiano grattugiato
– crostini di pane

Procedimento:
Mettete a bagno per almeno 6 ore i legumi.
Scaldate in una casseruola l’olio con il lardo e l’aglio, poi aggiungete i legumi, bagnate con 2,5 litri di brodo, portate a ebollizione poi abbassate la fiamma e cuocete per circa 1 ora. Aggiustate di sale e pepe.
Servite su crostini di pane bruscato.
Condite con olio a crudo e parmigiano grattugiato.