Risotto con i funghi porcini

Dopo le fettuccine non poteva mancare il risotto con i funghi porcini!
Diciamo che era un “obbligo” farlo con i rimanenti fughi!! E credo proprio che presto mi cimenterò anche in qualche secondo con i funghi porcini!

Risotto con i funghi porcini

Ingredienti (2 per):
– 250 gr. di funghi porcini freschi
– 200 gr. di riso
– 1.5 lt. di brodo
– cipolla bianca
– 1/2 bicchiere di vino
– prezzemolo
– parmigiano
– 1 noce di burro
– olio

Procedimento:
Dopo aver preparato il brodo, in una pentola fate sciogliere il burro con l’olio,
aggiungete la cipolla tritata e fatela dorare con i funghi tagliati a spicchietti.
Aggiungete il riso, fatelo tostare” per qualche minuto, unite il vino bianco e farlo evaporare. Aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, a fuoco medio fate cuocere girando frequentemente.
Quando il riso è quasi cotto unite il parmigiano grattugiato e servite con una spolverata di prezzemolo tritato.

Fettuccine ai funghi porcini

 Ora che mi sono sposata posso finalmente mangiare i funghi… mio padre è allergico e mia madre non me li faceva mai quindi… ora mi sfogo!!!!

Fettuccine ai funghi porcini

Ingredienti (2per):
– 200 gr fettuccine
– 250 g di funghi porcini freschi
– 1 spicchio d’aglio
– prezzemolo
– 2 cucchiai di olio di oliva
– sale
– pepe
– parmigiano grattugiato


Procedimento
Pulite i funghi con un panno e tagliateli a tocchetti. In un padella imbiondite l’aglio con l’olio, unite i funghi e fateli cuocere per 15 minuti. Salate e pepate.
In abbondante acqua salata cuocete le tagliatelle, scolate e fate saltare in padella coi funghi spolverizzando con il prezzemolo tritato.

Patate americane fritte

Quelle che una volta cotte a prima vista sembrerebbero patate normali sono invece… patate americane!! Certo che solo fritte hanno l’aspetto uguale ma il sapore completamente diverso!
La ricetta è semplicissima, le fate friggere come le patate normali, la forma la decidete voi e quando sono belle dorate le levate dall’olio e le cospargete di sale!

Patate americane fritte

2 patate 
sale 
olio di semi

Lavare le patate, asciugarle e, senza sbucciarle, tagliarle con l’aiuto di una mandolina.
Tamponare le fette con un canovaccio pulito per asciugarle bene. Versare dell’abbondante olio di semi in una padella e, quando avrà raggiunto la temperatura, immergervi le patate. Non appena saranno diventate dorate, toglierle velocemente dall’olio con una schiumarola facendole scolare, quindi salatele. 

Sweet potato fries


Ingredients
2 potatoes
salt
seed oil

Wash the potatoes, dry them and, without peeling them, cut them.
Dab the slices with a clean cloth to dry them well. Pour the abundant vegetable oil in a frying pan and dip the potatoes. As soon as they become golden, remove them quickly from the oil with a slotted spoon making school, then season with salt.

Pollo sott’olio

 Ecco qui una ricetta che mi ha dato la mia cognatina… ribattezzata da lei “Tonno pollo”!!!
Vi riporto la ricetta così come me l’ha data lei ^^

Ingredienti:
– 300gr di petto di pollo
– sedano
– 2 carote
– 1 cipolla
– prezzemolo
-1l di acqua
– olio
– alloro
– coriandolo
– cumino
– dragoncello
– timo
– pepe in grani
– aglio

Procedimento:
Fai bollire in pentola a pressione l’acqua con gli aromi da brodo e il petto di pollo per 15 min dal fischio.
A cottura ultimata sfilettare il petto di pollo e ridurlo in bocconcini. In un barattolo mettere a strati il pollo, alloro, coriandolo, cumino, dragoncello, timo, pepe in grani, aglio e coprire con olio. Chiudere il barattolo e lasciar insaporire per diversi giorni.

Con questa ricetta partecipo al contest di Contest Cinema - Cook and the City

Arrosto con patate

 Dato che ultimamente sto riscoprendo il forno eccomi qui con una ricetta classica ma sempre buonissima e… ottima da fare di domenica (quando si ha più tempo e voglia!!!).

Arrosto con patate

Ingredienti:
– arrosto di vitello
– patate
– rosmarino
– timo
– burro
– olio
– pepe
– sale

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180 gradi mentre tagliate le patate a pezzi.
Mettete patate e carne nella teglia con abbondante rosmarino, timo, olio, una noce di burro e insaporite con sale e pepe. Infornate a 180°C per 30 minuti.

Fusilli al sugo con zucchine

Mi piace variare i piatti, anche di pochissimo, per aggiungere un pò di novità.
Infatti mi sono trovata in frigo delle zucchine e, non avendo voglia di fare di nuovo la solita pasta con le zucchine, ho aggiunto un pò di passata e… ecco pronto un piatto semplice ma “nuovo”!!

Pasta al sugo con zucchine

Ingredienti (2per):
– 180 gr pasta
– 1 fetta di speck
– zucchine a listarelle
– passata di pomodoro
– olio
– parmigiano a piacere

Procedimento:
Mentre mettete su l’acqua per la pasta in una padella fare cuocere lo speck con un filo di olio, sale e pepe. Quando è colorito aggiungete le zucchine, due cucchiai di passata di pomodoro, e fatele cuocere.
Quando la pasta è cotta unitela alle zucchine e lasciate sul fuoco per un paio di minuti.

Penne con zucchine e speck

Dopo una settimana di malattia passata a minestrina e stracciatella fatte da mio marito ieri sera mi sono sfogata con una pasta bella sostanziosa e soprattutto buonissima!

Pasta con zucchine e speck

Ingredienti (2per):
– 180 gr pasta
– 1 fetta di speck
– zucchine a listarelle
– olio
– parmigiano a piacere

Procedimento:
Mentre mettete su l’acqua per la pasta in una padella fare cuocere lo speck con un filo di olio, sale e pepe. Quando è colorito aggiungete le zucchine e fatele cuocere.
Quando la pasta è cotta unitela alle zucchine e lasciate sul fuoco per un paio di minuti.