Salsina per pescespada ai ferri

Voglia di mare, di sole, di passare il tempo in acque chiare e cristalline… non potendolo fare almeno mi cibo dei suoi frutti!

olio
sale
prezzemolo
aglio

Mentre riscaldate la griglia preparate questa salsina sminuzzando il prezzemolo, tagliando l’aglio e lasciandoli immersi nell’olio per un’oretta.
Quando il pesce è ben cotto servirlo cospargendolo con questa salsa.

Sauce for grilled swordfish

oil 
salt 
parsley 
garlic 

While you heat the grill you have to prepare this sauce chopping parsley, cutting the garlic and leaving them in an oil bath for an hour.
When the fish is well cooked serve sprinkled with the sauce.

Crema di Zucchine

Sarà il caldo ma quest’estate ho voglia di mangiare solo roba fresca a pranzo… quindi mi sto cimentando in una serie di ricette che preparo la mattina con il fresco per poi poterle mettere in frigo e consumare belle fredde!
La crema di zucchine è stata una scoperta, l’ho sempre mangiata calda accompagnata dai crostini tostati ma anche fredda devo dire che è molto buona!

Crema di Zucchine

Ingredienti (2 per):
– 2 zucchine
– 150 gr. d’acqua
– 1 patata
– olio
– parmigiano grattuggiato

Procedimento: 
Con una grattugia a fori larghi grattuggiare le zucchine e la patata (senza buccia) dopo averle lavate,  cuocere il tutto nell’acqua per 5/6 minuti, quindi spegnere e frullare il tutto.
Condire con un filo d’olio e parmigiano grattugiato.

Bucatini alla matriciana

Una delle mie paste preferite è quella all’arrabbiata, buona, corposa, piccantina al punto giusto e decisamente romana!

Bucatini alla matriciana

Ingredienti (2per):
– 250gr di bucatini
– 100gr di pancetta
– 1 spicchio di aglio
– 1 peperoncino
– 200 gr di pomodori (o pelati)
– olio
– sale

Procedimento:
Mentre mettete su l’acqua per la pasta, in una padella rosolate nell’olio l’aglio, il peperoncino e la pancetta finché il grasso si è ben sciolto. Aggiungete i pomodori e mettete a fuoco lento per 5 minuti.
Scolate la pasta e saltatela in padella con il sugo.
Servite con pecorino o parmigiano.

Insalata di fagioli e zucchine

Oggi una ricetta fresca, che sa di estate e di buono!!!

Insalata di fagioli e zucchine

fagioli cannellini
zucchine
menta
succo di 1/2 limone
sale
olio evo

Tagliare la menta e metterla con un paio di cucchiai di olio, il succo di limone e il sale.
Tagliare le zucchine per lungo, grigliarle e, una volta fredde, metterle nella ciotola con il composto. Lasciatele marinare per almeno 30 minuti. Per ultimo aggiungere i fagioli e mescolare bene il tutto.

Beans and zucchini salad

cannellini beans
zucchini
mint
1/2 lemon
salt
extra virgin olive oil
Cut the mint and put it with two tablespoons of olive oil, lemon juice and salt.
Cut the zucchini lengthwise and grill them. Put them in the bowl with the mixture. Let them marinate at least 30 minutes. Finally add the beans and mix well.

Penne al limone

Con il caldo che fa ho in mente solo piatti freschi… per fortuna in dispensa tengo sempre un vasetto di panna “per le emergenze”, nel frigo ho sempre un limone e nell’orticello il timo!
Ecco a voi una pasta sfiziosa e in piena sintonia con l’estate!

Pasta al limone

Ingredienti (2per)
– 200gr pasta
– 2 rametti di timo
– 1/2 limone
– un vasetto di di panna fresca
– olio
– sale

Procedimento:
Grattugiate la scorza del limone, mettetela in una padella con l’olio e il timo, e fate cuocere a fuoco basso per un paio di minuti. Aggiungete la panna, mescolate fino ad ottenere una cremina e aggiungete due cucchiaini di succo di limone.
Nel frattempo cuocete e scolate la pasta, mettetela in padella con la cremina, mescolatela e servitela.

Frittata alla menta

C’è poco da fare… quando la voglia di cucinare è un pò poca non c’è niente di meglio di una bella frittata!!! Se poi si fa con la mentuccia romana è ancora meglio perchè è freschissima!

Frittata alla menta

10 foglie di menta fresca
3 uova
olio
sale
pepe

Lavare e asciugare la menta, sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe. Unire la menta tagliata grossolanamente e mescolare. Scaldare l’olio in una padella e, quando è caldo, versare il composto. Quando il lato inferiore si scurisce girare la frittata. 
Si può servire sia calda che fredda!

Omelet with mint

10 fresh mint leaves
3 eggs
oil
salt
pepper
Wash and chop the mint, beat the eggs with a pinch of salt and pepper. Add the coarsely chopped mint and mix. Heat oil in a frying pan and, when hot, pour the mixture. When the bottom side gets darker turn the omelette.
It can be served either hot or cold!

Zucchine sott’olio alla menta

L’altro giorno con mio marito abbiamo inaugurato il barbecue con una bella bistecca ma, dato che la brace era tanta abbiamo pensato di grigliare anche delle zucchine!

Non avendo il prezzemolo mi sono arrangiata con ciò che il giardinetto aveva da offrirmi ed ecco com’è nata questa insolita conserva!

Zucchine sott’olio alla menta

6 zucchine
aglio
menta
sale
olio

Pulire le zucchine, tagliarle a fette nel senso della lunghezza e grigliarle. Metterle in un vasetto cospargendo ogni strato con sale, aglio, menta e olio. Chiudere ermeticamente il vasetto e riporre in frigo.

Grilled zucchini with mint in olive oil

6 zucchini
garlic
mint
salt
oil
Peel the zucchini, slice it lengthwise and grill them. Put them in a jar sprinkling each layer with salt, garlic, mint and olive oil. Seal the jar and store in refrigerator.

Pallottole trentine

I canederli!!!
Sono una ricetta tipica tedesca e trentina, questa variante è frutto degli esperimenti di Morgana, e devo dire che sono meno pesanti di quelli originali!

Ingredienti:
– 200 gr di pane raffermo
– 120 gr di speck in un unica fetta
– 2 cucchiai di parmigiano
– mezza cipolla
– 1 uovo
– latte
– sugo pronto al basilico
– sale
– pepe
– farina

Procedimento:
Per prima cosa mettete in una ciotola il pane raffermo e a parte sbattete l’uovo a cui aggiungerete sale e pepe. Quindi versatelo sul pane.
A parte in un pentolino tagliate lo speck o la mortadella a listarelle e insieme alla cipolla tritata saltate con un pò d’olio d’oliva.
Quindi aggiungete il latte fino a coprire il pane, il parmigiano, il composto di salume e cipolla e una bella manciatona di farina.
Mescolate con cura e avrete un bel composto denso. Se non lo è aggiungete pane.
Fate delle belle pallottole grandi e mettetele in frigo per un’oretta.
Quindi bollite l’acqua e versate i vostri canederli!
A parte avrete fatto il sugo o lo avete già pronto. Mi raccomando non acquoso ma bello denso e fumante.
Scolate i canederli e consideratene circa 4-5 a persona. Con questa ricetta ve ne verranno circa 12/14.
E buon appetito!

Tonnarelli con fasolari, capesante, cannolicchi, gamberi e pachino

Questo è stato uno dei piatti forti serviti al mio matrimonio… sono piaciuti a tutti e devo dire che, se siete amanti del pesce e dei sapori delicati non potete non provarli!!!
Quindi bando alle ciance ed ecco a voi la ricetta!!!

Tonnarelli con fasolari, capesante, cannolicchi, gamberi e pachino (4per)

Ingredienti:
– 400 gr tonnarelli
– 100 gr cannolicchi
– 200 gr fasolari
– 4 gamberi
– 4 Capesante
– 100 gr di pomodorini pachino
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 1 spicchio d’aglio
– olio
– peperoncino
– sale
– prezzemolo

Procedimento:
Dopo aver lavato i frutti di mare in acqua corrente, far sfumare  i cannolicchi a fuoco fino a farli aprire e sgusciarli, poi metterli in una padella con aglio e olio e il resto dei frutti di mare, spruzzare di vino bianco e lasciare cuocere per 5 minuti.
Successivamente unire i crostacei e aggiungere i pomodorini lavati e tagliati, coprire con coperchio e lasciare cuocere il tutto per 20 minuti. Intanto cuocere la pasta.
Scolate, unite nella padella e nel servire guarnire il tutto con prezzemolo.

Insalata di riso

Per me l’estate è sinonimo di insalata di riso! La adoro, è facile, fresca ed è perfetta da mettere nel porta pranzo di mio marito per l’ufficio!
Poi è un piatto davvero versatile, dentro si può mettere di tutto. E’ un eccellente svuota frigo, perfetta per i pic nic, perfetta per quando si viaggia e poi… la adoro! Ma questo già l’ho detto, vero?

Insalata di riso

riso (io faccio tre pugnetti a testa)
1 uovo a testa
1 scatoletta di tonno naturale
1 scatoletta di mais
2 wustel
1 scatoletta di piselli
1 peperone rosso
2 carote
prezzemolo
basilico
olio evo

Mentre mettete su l’acqua per il riso, tagliate tutti gli ingredienti a fettine o a cubetti e metteteli in una ciotola. Cuocete il riso, scolatelo e passatelo sotto l’acqua fredda per raffreddarlo e fermare la cottura. Metterlo nella ciotola dove ci sono gli altri ingredienti, mescolarlo, condirlo e riporlo in frigo.
Fare due piccole frittate da mettere nelle ciotoline al momento di servire.

Mediterranean rice salad

1 1/2 cups long-grain rice
2 eggs
1/4 cup tuna
1/4 cup corn
2 wustel
1/4 cup peas
1/4 tsp red pepper flakes
1/4 tsp carrots
1 teaspoon fresh parsley, minced
1 teaspoon fresh basil, minced
1/3 cup extra-virgin olive oil

In a medium saucepan, bring 2 1/2 cups water to a boil. Add the rice. Turn heat to low, cover, and simmer 15 minutes. Remove from heat and let sit 5 minutes. Uncover and fluff with a fork.
In a large bowl, whisk olive oil, pepper flakes, carrots, peas, corn, wustel and tuna.
Add rice to dressing and toss to combine. Add parsley and basil, and let sit until no longer steaming, about 20 minutes. Serve cold. 
Making omelettes to put in two small bowls ready to serve.